Fabriano: Unicam organizza un incontro per un accordo con ''The Hive - CoWorking & Incubator''

impresa disegnata 2' di lettura 07/11/2013 - “Start up, manager e business angel: un nuovo ecosistema per favorire l’innovazione e lo sviluppo del territorio fabrianese” è il titolo dell’incontro in programma a Fabriano per martedì 12 novembre, presso la sede di UniFabriano (Via Don Riganelli, 26), con inizio alle ore 9.30.

Nell'incontro quale sarà formalizzata la partnership fra l’Università di Camerino e “The Hive - CoWorking & Incubator”, una community collaborativa nella quale singoli cittadini o imprese possono trovare le condizioni ideali per sviluppare la propria idea imprenditoriale. Dopo i saluti e l’introduzione alla giornata di Flavio Corradini, Rettore Unicam, Giancarlo Sagramola, Sindaco del Comune di Fabriano e Guido Papiri, Presidente della Fondazione Carifac, si affronterà il tema della promozione di una nuova cultura imprenditoriale attraverso il sostegno all’innovazione e al trasferimento tecnologico con la presentazione della partnership UniCam – The Hive da parte di Flavio Corradini, Rettore UniCam, Manuela Guzzini ed Alessandro Stecconi, coordinatori del progetto.

Seguirà l’intervento su “Creative Factory Villa Miliani: coworking per la creazione di valore economico, relazionale e professionale” e la presentazione della collaborazione Evolve Srl – The Hive da parte di Giovanni Barocci, Amministratore di Evolve Srl; la relazione su “Creative Innovation: la seconda edizione del Business Idea Award dedicata ai settori: Fashion, Industrial Design, ICT” e la presentazione della business idea competition affidata a Cristina Panara, di “The Hive”.

Interessanti saranno anche gli interventi su “Come finanziare una start up: nuovi strumenti per la nascita e lo sviluppo di progetti imprenditoriali - Il ruolo dei Business Angels per le imprese innovative e la creazione di nuova occupazione” di Gerardo Urti, Presidente del BAN MARCHE - The Hive e di Alessandro Stecconi, di “The Hive” su “Manager To Work - Manager & Azienda: innovare per competere”. Al termine il dibattito e le conclusioni. “L’Ateneo di Camerino – sottolinea il Rettore Flavio Corradini – è molto attento a favorire ogni forma di cooperazione che possa contribuire ad incoraggiare lo sviluppo e la ripresa economica del nostro territorio.

Sono, pertanto, certo che la relazione tra Unicam e “The Hive” possa essere molto proficua e diventare un importante strumento a sostegno della formazione di nuovi Incubatori d’impresa e Startup di successo. Per questo – prosegue il Rettore – abbiamo avviato numerosi programmi di sviluppo volti ad incoraggiare, in maniera sistematica, la collaborazione Università-Impresa-Territorio ed intrapreso con soddisfazione un percorso di creazione di nuova impresa dalle attività di ricerca anche attraverso la costituzione dell’incubatore tecnologico “U-ISI Cube” che aggrega più spin off nello stesso luogo fisico. Stiamo, quindi, supportando, in maniera sempre più convinta e concreta, questa componente imprenditoriale altamente innovativa che crea un terreno fertile ed attrattivo anche per realtà imprenditoriali già affermate a livello nazionale o internazionale”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2013 alle 18:53 sul giornale del 08 novembre 2013 - 403 letture

In questo articolo si parla di cultura, università di camerino, fabriano, camerino, impresa, Unicam

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/T0W





logoEV
logoEV