Macerata: maltempo, il presidente della provincia chiede lo stato di emergenza

Maltempo, San Severino 1' di lettura 14/11/2013 - Il presidente della Provincia di Macerata, Antonio Pettinari, ha chiesto il riconoscimento dello stato di emergenza per i danni provocati dal maltempo.

L'insistere delle piogge vede, infatti, l'aggravarsi della situazione e delle già pesantissime ripercussioni sull'intero territorio provinciale, specialmente nelle zone limitrofe ai fiumi e sulla rete stradale. Il Chienti e Potenza sono esondati in più punti con allagamenti anche di nuclei abitati, oltre che di estese aree agricole, ed enormi sono i disagi sulle strade con l'interruzione perfino dei servizi essenziali.

Le colate di fango hanno reso difficoltosissima la circolazione sulla rete viaria principale e secondaria: diverse Provinciali restano chiuse, altre hanno subito interruzioni parziali e restringimenti delle carreggiate, moltissime strade comunali sono inagibili. Pettinari sollecita, dunque, la Regione ad intervenire con urgenza presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Protezione Civile, per ottenere la dichiarazione dello stato di emergenza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-11-2013 alle 00:52 sul giornale del 14 novembre 2013 - 386 letture

In questo articolo si parla di cronaca, maltempo, macerata, provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Usg





logoEV
logoEV


Cookie Policy