San Severino: Basket in rosa, successo nella scuola elementare

Basket nelle scuole 2' di lettura 13/01/2014 - Il “Basket in rosa” scende in campo. Il progetto della Società Amatori Basket di San Severino Marche, guidata dal presidente Luigi Ciclosi, è stato presentato alle alunne della scuola elementare “Alessandro Luzio”.

All’incontro, tenutosi presso la palestra dell’istituto, hanno preso parte anche il presidente del Comitato regionale della Federazione Italiana Pallacanestro, Davide Paolini, il responsabile del settore minibasket della Fip Roma, Maurizio Cremonini, insieme all’istruttore nazionale di minibasket e componente dello staff Nazionale minibasket e scuola, Roberta Regis. Della società Amatori Basket erano presenti Guido Grillo e Giovanna Ferroni, i due responsabili del progetto, insieme agli istruttori Lorenzo Boccaccini, Alessandro Cantani, Stefania De Michele, Chiara Gentili ed Edoardo Severini. Per l’Amministrazione comunale sono intervenuti il sindaco, Cesare Martini, e l’assessore allo Sport, Gianpiero Pelagalli.

“Lasciate nell’armadio la playstation e dedicati allo sport, a qualsiasi tipo di sport. Farà bene alla vostra mente ed anche alla vostra salute” – ha ricordato quest’ultimo, rivolto alle giovani alunne. “Quella di oggi è una giornata speciale – ha invece sottolineato il primo cittadino portando il proprio saluto – E’ una giornata speciale perché è dedicata allo sport ma, anzitutto, perché la viviamo nel ricordo di una piccola grande sportiva, Greta Ortenzi, che era appassionata della pallacanestro, che è volata in Cielo ma che resterà sempre nei nostri cuori”.

Il progetto “Basket in rosa” è un progetto rivolto a tutte le bambine ed alle ragazze dai 6 ai 14 anni che amano il minibasket o che vorrebbero provare questo gioco - sport. Grazie ad esso le bambine avranno l’opportunità di apprendere il gioco del basket in una fase importante e fondamentale per la loro crescita, in cui iniziano a conoscere sé stesse e prendere una coscienza globale delle proprie dimensioni cognitive, motorie, sociali ed emotive. Per le ragazze, invece, si tratterà di un’offerta straordinaria per vederle avviarsi verso una progressione didattica sportiva più improntata sullo sport praticato.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-01-2014 alle 18:12 sul giornale del 14 gennaio 2014 - 448 letture

In questo articolo si parla di sport, san severino marche, Comune di San Severino Marche, basket femminile

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/W2X