San Severino: affidati i lavori di recupero dell'ex cabina elettrica di Borgo Conce

borgo conce 2' di lettura 16/01/2014 - Il Comune di San Severino Marche ha affidato all’impresa edile Frapiccini di Recanati i lavori di recupero dell’ex cabina elettrica di Borgo Conce, dove saranno realizzati tre nuovi alloggi di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata. L’importo complessivo dell’appalto, compresi gli oneri per la sicurezza, ammonta a circa 350mila euro.

Il complesso, di proprietà comunale, sarà collegato anche funzionalmente a un vicino intervento di recupero, relativo ad altri quattro alloggi Erp, finanziato dalla Provincia di Macerata, i cui lavori sono già a buon punto. In questo caso l’importo dell’intervento, affidato alla ditta Cioci di Canzano, in provincia di Teramo, ammonta ad altri 500mila euro. La sistemazione dell’intero insediamento porterà al recupero di una casa torre, l’ex cabina elettrica un tempo utilizzata come osteria, di una vecchia centrale idroelettrica e di un’abitazione interposta tra i due precedenti corpi di fabbrica.

A seguito di una serie di interventi di recupero e risistemazione avvenuti in passato l’edificio, un tempo proprietà della municipalizzata Assem, oggi si distacca in maniera netta dal contesto storico in cui è compreso, quello di Borgo Conce, uno dei luoghi più antichi e caratteristici della città, un centro proto‐industriale del ‘300. Borgo Conce era un’area adibita ad attività artigianale sin dal Medioevo caratterizzata da una tipologia architettonica e da una struttura urbanistica di tipo industriale inalterata praticamente dalla fine del XIX secolo. Lo scopo che ci si prefigge con l’intervento di recupero è, quindi, quello di conciliare il miglioramento sismico dell’edificio con la sua riqualificazione architettonica.

I nuovi alloggi, cui si avrà accesso dal lato piazzetta, saranno composti da soggiorno, disimpegno, ripostiglio, bagno, una o due camere e cantina ed avranno una dimensione di circa 60 metri quadri ciascuno.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-01-2014 alle 21:12 sul giornale del 17 gennaio 2014 - 676 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Xa0





logoEV
logoEV


Cookie Policy