Matelica: presentazione stagione teatrale 2014

Teatro Piermarini matelica 17/01/2014 - Il Teatro Comunale G. Piermarini, il salotto buono di Matelica, riapre per ospitare la Stagione Teatrale 2014 ricca di proposte e novità. Sabato 18 gennaio ore 18.00 nel Foyer del Teatro Piermarini si terrà una conferenza stampa, aperta a tutti, di presentazione della Stagione Teatrale 2014.

L’amministrazione comunale di Matelica, in collaborazione con RuvidoTeatro, propone una ampia offerta di eventi teatrali per una stagione che ritorna ad aprire le porte del nostro amato teatro. Nonostante il momento difficile, mantenendo una proposta consolidata della città, e con costi contenuti, va in scena una serie di 8 appuntamenti per soddisfare una richiesta multiforme e incontrare età diverse.

Il primo appuntamento in cartellone, domenica 26 gennaio, sarà di RuvidoTeatro con uno spettacolo che tocca le corde dell’interiorità raccontando suggestioni e rimandi al tema degli angeli, attraverso il movimento e la parola di un gruppo molto affiatato sul palco. Sabato 1 febbraio ci sarà l’incontro con una giovane ma valida compagnia di Senigallia – Cantina Rablè- che ci presenterà lo spettacolo “Falsi d’amore” ricco di umorismo e ironia, attraverso l’uso della commedia dell’arte, e raccontandoci l’amore e le difficoltà di metterlo in pratica. Terzo appuntamento questa volta con il teatro classico con un testo di Shakespeare – Il mercante di Venezia – rappresentata dalla compagnia CTR di Macerata con la regia di Antonio Mingarelli, giovane talentuoso formatosi alla scuola del piccolo di Milano e allievo di Luca Ronconi.

A seguire sabato 1 marzo un felice ritorno con Roberto Abbiati, già apprezzato a Matelica con lo spettacolo “Pasticceri” bellissimo spettacolo di alcuni anni fa, e attore di alcuni film di Mazzacurati, che presenterà una piece tra l’ironico e il clownesco molto liberamente tratta dal “Riccardo III” di Shakespeare dal titolo emblematico: “Il mio regno per un pappagallo”. Domenica 9 marzo, in aria di Carnevale, RuvidoTeatro presenterà uno spettacolo per le famiglie con i personaggi delle maschere di questo periodo, in un susseguirsi di gag e comicità dal titolo ammiccante “Le avventure di Arlecchino”. Giovedì 27 marzo avremo la danza come protagonista della serata, con la compagnia veneta Fabula Saltica presente nella programmazione di alcuni teatri prestigiosi marchigiani, che presenterà una rivisitazione coreografica di “Pinocchio”, con le musiche di Eugenio Bennato. Questa proposta vede la collaborazione con AMAT, circuito marchigiano del teatro e della danza.

Sabato 5 aprile ci sarà una sorpresa molto attesa a Matelica: una nuova produzione sulla figura di Enrico Mattei dal titolo “L’ingegnere”, che vedrà la collaborazione di tre realtà importanti per la cultura matelicese, vale a dire la compagnia RuvidoTeatro, il Coro polifonico A. Antonelli diretto dal Maestro Cinzia Pennesi, il Complesso bandistico P. Veschi diretto dal Maestro Gabriele Bartoloni, che, con la regia di Fabio Bonso, metterà in scena con uno sguardo diverso e accattivante, alcuni momenti della vita di Enrico Mattei. Chiuderà la stagione sabato 10 maggio, una serata dedicata alle band del territorio, con una maratona di musica giovane e per i giovani dal titolo appunto “ Una musica giovane”.

E’ un occasione per la Comunità di rinnovare l’amore per il teatro e tutti i suoi linguaggi, e per il nostro Teatro Comunale Piermarini, che tanto lustro e bellezza dona alla città. Un’occasione anche di restare insieme, e favorire quell’incontro tra cittadini, associazioni, e momenti di svago e crescita culturale importanti per rinnovare una tradizione storica e sociale presente nel territorio.

La biglietteria per i singoli spettacoli è aperta il giorno dello spettacolo dalle ore 17.00 ad inizio spettacolo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-01-2014 alle 13:42 sul giornale del 18 gennaio 2014 - 358 letture

In questo articolo si parla di teatro, matelica, ruvido teatro, compagnie locali, teatro piermarini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/XcG