Camerino: Mediolanum sostiene il progetto 'Smart School' con l'istituto Ugo Betti

Scuola generico 1' di lettura 22/01/2014 - Banca Mediolanum sostiene il progetto "Smart School" a Camerino e avvia una collaborazione con l'Istituto Scolastico Comprensivo Ugo Betti.

Grazie all’impegno personale del Family Banker Massimo Paoloni, verranno donate alla scuola 5 lavagne interattive (LIM), con la garanzia del supporto necessario per la corretta funzionalità delle stesse. La collaborazione del Comune di Camerino realizzerà il cablaggio delle aule.

La cerimonia di consegna delle lavagne si terrà sabato 25 gennaio presso il Teatro Filippo Marchetti di Camerino e vedrà la partecipazione delle autorità locali, dei dirigenti scolastici, dei dirigenti di Banca Mediolanum sul territorio e di tutto il personale docente e non docente, oltre che degli alunni e dei genitori. L'evento è aperto a tutti, quale occasione per sensibilizzare tutta la comunità locale sull'importanza dei temi trattati.

Banca Mediolanum ha anche previsto un ciclo di lezioni per gli alunni delle classi medie e della IV e V elementare “sull’importanza del risparmio”, con l’obiettivo di stimolare sin dall’età scolare la riflessione su quanto sia fondamentale impegnarsi per realizzare i propri progetti ottimizzando al meglio le risorse a disposizione. Per assumere un ruolo attivo e propositivo nei confronti di un tema di grande rilevanza per il loro futuro, Banca Mediolanum organizza incontri anche con il personale docente e non docente sempre basati su argomenti di carattere finanziario.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-01-2014 alle 15:20 sul giornale del 23 gennaio 2014 - 858 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Xo6





logoEV
logoEV


Cookie Policy