Camerino e Matelica: furto in chiesa ed al museo

furto 1' di lettura 29/01/2014 - Doppio furto sia a Camerino che Matelica: i ladri sono andati a rubare durante la settimana scorsa al museo civico archeologico matelicese, nel finesettimana invece nella chiesa camerte di Santa Maria in Via.

Continuano i furti, questa volta non più in abitazioni, ma in luoghi sacri e storici. Succede a Matelica e Camerino: nella prima città i ladri sono entrati nel museo civico archeologico di Palazzo Finaguerra, dove hanno rubato un anello d'oro ed un antico balsamario, entrambi oggetti di grande valore economico e storico; nella città ducale invece i malviventi hanno preferito rubare due colonnine in ottone povero e marmo dolce, oggetti di poco valore commerciale, nella chiesa non molto frequentata di Santa Maria in Via. Tra l'altro appena usciti dalla chiesa una delle colonnine dovrebbe anche essersi spezzata.

Al museo matelicese invece, i ladri sono stati più fortunati, infatti il bottino è stato piuttosto elevato. Indagano i Carabinieri, che hanno ricevuto la denuncia solo questa settimana, quando invece quasi sicuramente il furto è avvenuto nella scorsa. A Camerino le forze dell'ordine stanno invece esaminando le telecamere di videosorveglianza per scoprire i colpevoli.

Dalle case ai musei, dalle aziende alle chiese, i ladri non smettono di colpire.






Questo è un articolo pubblicato il 29-01-2014 alle 12:17 sul giornale del 30 gennaio 2014 - 1175 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ladri, furto, furto in abitazione, Riccardo Antonelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/XHQ





logoEV
logoEV


Cookie Policy