San Severino: Sargoni bandiera del pattinaggio settempedano al Gran Galà dello Sport

1' di lettura 13/03/2014 - 'I nostri atleti sono tutti straordinari campioni, le nostre società sportive meritano tutte applausi e ringraziamenti. Il premio andato a Danny Sargoni ha voluto sottolineare, ancora una volta, l’importanza anche degli sport minori. Sono felice dei nostri ragazzi, li conosco tutti uno ad uno e ne apprezzo soprattutto la costanza e l’impegno che spesso, oltre che nello sport, mettono anche nella vita'.

Così l’assessore allo Sport del Comune di San Severino Marche, Gianpiero Pelagalli, dopo la premiazione del Gran Galà dello Sport della provincia di Macerata. San Severino Marche, grazie proprio a Sargoni, ha portato a casa il Premio Pindaro, messo in palio dalla società organizzatrice dell’evento, anche se le segnalazioni dei nominativi di sportivi e società erano state tantissime: da Sebastiano Molinari, campione del mondo di tiro all'elica, agli assi del calcio Gianfilippo Felicioli e Giacomo Bonaventura, al cestista Ciampaglia, passando per Teresa Paoloni nel volley. Segnalate pure le società Amatori Basket e San Severino Volley, l’allenatore Alberto Giuliani, il dirigente Luca Crescenzi, la manifestazione “Sport, Food & Fun” e il Golden Trophy di karate.

A seguito della votazione della giuria di qualità erano finiti in nomination Giacomo Bonaventura, come miglior atleta uomo dell’anno, Alberto Giuliani, come miglior allenatore dell’anno, e Danny Sargoni, come miglior giovane dell’anno. A Sargoni è andato così il Premio Pindaro che si aggiunge ad una serie di trofei guadagnati con i pattini dal portacolori della Rotellistica Settempedana sia su strada che su pista. Fra le tante medaglie conquistate di recente da Sargoni figura pure l’oro ai Campionati italiani nelle due discipline.






Questo è un articolo pubblicato il 13-03-2014 alle 13:14 sul giornale del 14 marzo 2014 - 472 letture

In questo articolo si parla di sport, daniele pallotta, gran gala dello sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/ZQz