Pievebovigliana: 50enne si impicca nel garage

posto di blocco Carabinieri 1' di lettura 03/04/2014 - Succede questa mattina (giovedì 3 aprile) a Pievebovigliana. A ritrovare il corpo senza vita del falegname 50enne è stata la moglie.

Tra i plausibili motivi del gesto, il più probabile è sicuramente quello legato alla crisi economica. Sempre meno lavoro e sempre più preoccupazioni negli ultimi periodi per l'artigiano che ha deciso di compiere il folle gesto nel garage della sua abitazione. Non è stato trovato finora dalle forze dell'ordine e dai famigliari nessun biglietto o lettera riconducibile al suicidio dell'uomo.

Il falegname lascia oltre alla moglie, anche una figlia.






Questo è un articolo pubblicato il 03-04-2014 alle 16:18 sul giornale del 04 aprile 2014 - 1125 letture

In questo articolo si parla di cronaca, san benedetto del tronto, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/1WV





logoEV
logoEV