Camerino: la cultura in carcere, come liberare le idee rinchiuse

leggere in carcere 1' di lettura 14/04/2014 - "Cultura in carcere: fucina delle opportunità" è il titolo di un workshop sui progetti culturali avviati negli istituti penitenziari delle Marche, con esposizione dei prodotti realizzati dai detenuti, che si terrà giovedì 15 maggio dalle 9,30 alle 13,30 presso la sala Consiliare del palazzo comunale Bongiovanni di Camerino.

La giornata, promossa da Comune di Camerino, Comunità Montana Ambito IV "Marca di Camerino", Ambito Territoriale Sociale 18, Provveditorato regionale dell'Amministrazione Penitenziaria, Regione Marche, Associazione Italiana Biblioteche sezione Marche, cooperativa CoopCulture, vuole essere dedicata a "liberare le idee rinchiuse". L'evento presenterà le mostre, le esposizioni, le relazioni sulle opportunità culturali che si realizzano all'interno degli istituti penitenziari attraverso lettere, immagini, video e prodotti realizzati dalla popolazione detenuta.

L'evento è aperto al pubblico, l'ingresso è libero.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-04-2014 alle 19:25 sul giornale del 15 aprile 2014 - 710 letture

In questo articolo si parla di cultura, san severino marche, Comune di San Severino Marche, leggere in carcere

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/2zI





logoEV
logoEV