Guerra a colpi di graduatoria tra Apiro e Castelsantangelo sul Nera

Castelsantangelo sul Nera 1' di lettura 23/04/2014 - Singolare 'guerra' tra i piccoli comuni di Apiro e Castelsantangelo sul Nera.

Il campo di battaglia è quello del Tar, dato che il comune di Apiro ha presentato ricorso al ministero dei Trasporti e delle Infrastutture per ricevere parte dei 50 milioni di euro stanziati a 59 enti locali. Tra questi ad aggiudicarsi parte dei finanziamenti c'è il piccolo comune di Castelsantangelo sul Nera, che ha ottenuto la sovvenzione per la costruzione di una strada che collega Vallinfante a Macchie.

Anche Apiro aveva presentato un progetto simile, con un'opera stradale tra San Domenico e Frontale, ma il ministero ha respinto la loro domanda. Da qui l'indignazione del comune che ha fatto ricorso al Tar chiedendo la ridiscussione sulla graduatoria.

Dall'altro lato il ministero dei Trasporti e il comune di Castelsantangelo, che non vuole assolutamente perdere il suo posto in graduatoria ed i soldi stanziati. In provincia, tra l'altro, quest'ultimo comune è uno degli unici ad aver ricevuto dei fondi in questo progetto.

Aspettando la decisione del Tar, si prospetta una piccola 'guerra' tra i due piccoli comuni.






Questo è un articolo pubblicato il 23-04-2014 alle 12:12 sul giornale del 24 aprile 2014 - 525 letture

In questo articolo si parla di attualità, castelsantangelo sul nera, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/2Z5





logoEV
logoEV