Dodicenne mette in fuga i ladri dalla propria casa

Carabinieri 1' di lettura 10/06/2014 - E' successo a Pievetorina. Nel piccolo comune dell'alto maceratese, un ragazzo di 12 anni ha messo in fuga i ladri entrati nella propria abitazione.

Il giovane era uscito con i genitori ed i ladri, che aspettavano l'uscita dei proprietari nelle vicinanze, prontamente sono riusciti ad entrare in casa. Qualche minuto dopo però il 12enne è rientrato e si è trovato davanti i malviventi. Invece di scappare, il ragazzino ha iniziato a fare domande sulla loro presenza e, dopo aver provato con delle banali scuse per giustificarsi, i ladri sono stati costretti a darsela a gambe.

Magro bottino per loro: 300 euro in contanti e qualche oggetto in oro.






Questo è un articolo pubblicato il 10-06-2014 alle 12:21 sul giornale del 11 giugno 2014 - 1271 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, forze dell'ordine, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/5xZ





logoEV
logoEV