Karate: nuove cinture per il Fratini Team

2' di lettura 24/06/2014 - Dopo il favoloso stage di sabato 21 Giugno con il Maestro Massimo Portoghese (preparatore tecnico della nazionale), organizzato dallo CSEN Marche - settore Karate, i ragazzi del Fratini Karate Team hanno sostenuto gli esami per il passaggio dei gradi, il giorno seguente, sempre a Marcelli di Numana.

Anche quest'anno un ottimo lavoro della Commissione Tecnica Regionale CSEN composta: dal presidente regionale settore Karate M° Renato Fratini, dal presidente provinciale M° Giuseppe Lambertucci, dal responsabile arbitri regione Marche M° Fabrizio Tarulli e dal M° Fabrizio Prosperi. Tale commissione ha esaminato più di 150 atleti nei gradi Kyu e Dan di varie scuole delle Marche e ha dimostrato in questo weekend di Sport, come in altri eventi, di avere un'ottima macchina organizzatrice.

Tra i ragazzi del Fratini Karate Team, in particolare tra gli atleti della sua sezione di Camerino, hanno conquistato la cintura Nera 1° Dan: Francesco Bravetti e Sofia Mingo; la cintura Marrone: Gaia Rocchegiani, Simone Micarelli, Gabriele Tayebati e Valerio Crocetti; la cintura Verde: Stefania Pennesi e Serena Ricci; la cintura Arancio: Mattia Apollonio; ed infine per la cintura Gialla: Sara Farhat, Roxana Tayebati, Diego Pennesi e Nicola Venturi.

Grande la soddisfazione del loro Allenatore Francesco Brugnoni (anch'esso esaminato dalla commissione, che gli ha riconosciuto il grado di cintura Nera 3° Dan con il massimo dei voti) nel verificare eccellenti valutazioni nei risultati dei suoi ragazzi! Orgoglio dal Caposcuola Fratini per l'ottimo livello raggiunto dalla sezione distaccata di Camerino e per la splendida collaborazione con la Dott.ssa Marta Attili (responsabile del Centro Fitness REVOLUTION) che fornisce un’eccellente struttura al fine di poter praticare nel migliore dei modi questa disciplina.

Un ringraziamento particolare da parte del M° Fratini, dell'All. Brugnoni e della Dott.ssa Attili va a tutti i genitori, che con sempre maggior costanza e dedizione seguono i loro figli, facendo praticare loro uno sport, che nascendo come Arte Marziale non si basa solo sulla crescita atletica, ma anche sulla maturazione spirituale dell'individuo.


   

da Francesco Brugnoni

Fratini Karate Team





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-06-2014 alle 12:11 sul giornale del 25 giugno 2014 - 656 letture

In questo articolo si parla di sport, karate

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/6jb





logoEV
logoEV