Gran Galà della moda ricco di volti noti tra Miss Italia, Pupe, Gieffine ed opinioniste

3' di lettura 26/06/2014 - La bellissima Claudia Andreatti, vincitrice del concorso Miss Italia 2006, la “pupa” Elena Morali de “La Pupa e il Secchione”, la gieffina del “Grande Fratello” Guendalina Canessa e l’opinionista di “Uomini e Donne”, Karina Cascella, saranno le ospiti della decima edizione del Gran Galà della Moda, evento in programma per domani sera (venerdì 27 giugno), a partire dalle ore 21,30, nella magica scalinata di Villa Collio.

L’appuntamento, vetrina d’eccezione sulle produzioni 100% Made in Italy, è promosso dall’associazione Attività Produttive in collaborazione con il Comune di San Severino Marche e il patrocinio della Regione, della Provincia, della Camera di Commercio, della Comunità Montana, della Fondazione Carima, della Confartigianato e della Coldiretti.

Nuova la formula scelta dalla direzione artistica, affidata a Marco Moscatelli, e dalla regia, curata da Chiara Nadenich: in prima serata sfilata dedicata alle migliori collezioni di calzature, abbigliamento, pelletterie e altri importanti settori del fashion - alla quale saranno protagonisti anche gli orafi -, poi dalla mezzanotte spazio alla solidarietà, grazie alla collaborazione della Pro Loco di San Severino Marche, per un mega party che sarà animato, nel retro villa, da dj Kris delle “Kris&Kris”, di Radio 105, e dal suo compagno, il dj Yan King.

Parte dell’incasso della serata sarà destinato alla onlus “Sorrisi per l’Etiopia”, l’associazione nata in ricordo di Luca, Alessio e Cristina, tre giovani settempedani morti in un incidente d’auto e che tanto sta facendo per dare un tetto, un’assistenza sanitaria e un’assistenza scolastica ai bambini etiopi della regione del Wolayta.

Fra i main sponsor dell’edizione numero 10 del Gran Galà della Moda di Villa Collio anche la “PassionBlanche”, maison del settore moda di alto livello che tanto piace anche ai “vip”: da Michelle Hunziker a Billy Costacurta, da Ilary Blasi a Paolo Ruffini, Luca Marin, Guendalina Canessa. Proprio loro sono i testimoni di questo marchio firmato da Tiziana Carnevali, indossatrice originaria di Ancona e già miss Marche, e il suo compagno, Roberto Lorenzini, ex difensore del grande Milan di Paolo Maldini poi di Genoa, Torino, Ancona, Como e Piacenza.

Oggi Lorenzini, che ha 47 anni, si dedica a disegnare e produrre scarpe a Corridonia: “Un solo modello per due: polacchini dal classico modello americano, ma rivisitati in chiave fashion, interamente ‘Made in Corridonia’. Una collezione di desert boots per uomo, donna e bambino”. Le simil Clarks sono realizzate in tre materiali – cavallino, cervo e montone – e sono stampate camouflage, zebrato, maculato oppure hanno toni accesi come fucsia e rosso. Ma la particolarità dei polacchini di PassionBlanche sta nel fatto che si portano senza lacci. Questo e altro ancora scenderà dalla bellissima scalinata di Villa Collio.

Nel corso della serata verranno consegnati il Premio Fedeltà a Sabrina Storani, patron di Acqua Roana, a Gualtiero Taborro della Sios e a Claudio Brunacci dell’azienda municipalizzata Assem di San Severino Marche in occasione dei 100 anni dalla fondazione. Il Premio Creatività sarà invece consegnato a Morris Bartoloni della MF Interior e a Daniela Medei della Estetica Daniela.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-06-2014 alle 12:56 sul giornale del 27 giugno 2014 - 2243 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, san severino marche, daniele pallotta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/6p7





logoEV
logoEV