Operaio e titolare folgorati dalla corrente elettrica, grave incidente a Visso

eliambulanza 1' di lettura 27/06/2014 - Un 65enne di Belforte del Chienti ed un 26 enne di Pieve Torina sono rimasti folgorati dalla corrente elettrica mentre stavano lavorando in un cantiere edile di Visso.

Il primo, il più anziano, è il titolare dell'azienda ed è rimasto ferito lievemente. Il secondo invece è grave ed è stato elitrasportato all'ospedale di Torrette.

Stando alle prime ricostruzioni, il 65enne era sul braccio meccanico per dei lavori quando all'improvviso l'attrezzatura ha sfiorato i fili dell'alta tensione. Immediata la scarica a terra che ha colpito violentemente il giovane operaio. L'uomo è sceso per sincerarsi delle condizioni del ragazzo e durante il primo soccorso è rimasto a sua volta folgorato.

Sul posto sono immediatamente intervenuti 118, vigili del fuoco e carabinieri. Le condizioni del 26enne sono subito sembrate talmente critiche da richiedere l'immediato intervento dell'eliambulanza. Il titolare dell'azienda è stato invece trasportato all'ospedale di Camerino dove si trova ricoverato senza gravi traumi.






Questo è un articolo pubblicato il 27-06-2014 alle 12:41 sul giornale del 28 giugno 2014 - 1528 letture

In questo articolo si parla di cronaca, visso, eliambulanza, belforte del chienti, pievetorina, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/6uh





logoEV
logoEV