Mega party a Villa Collio per i dieci anni del Gran Galà della Moda (foto)

3' di lettura 28/06/2014 - I fuochi d’artificio sopra il giardino all’italiana di villa Collio, dimora di pregio fra le più belle d’Italia, hanno salutato la decima edizione del Gran Galà della Moda, evento promosso dall’associazione Attività Produttive e dal Comune di San Severino Marche ed al quale hanno preso parte tantissime persone, tanto che il pubblico alla fine si è accontentato di seguire l’uscita di modelli e modelle sulla suggestiva scalinata rimanendo addirittura in piedi.

Mattatore d’eccezione il direttore artistico della rassegna, Marco Moscatelli, che ha vestito anche i panni di presentatore ufficiale affiancato da Daniela Gurini e Tunde Stift. Più che collaudata la regia dell’ex Miss Marche, Chiara Nadenich, cui è stata consegnata, proprio per i dieci anni del Gran Galà, un’opera realizzata dallo scultore Nazareno Rocchetti. Premi sono andati soprattutto alle imprese, in tutto una quarantina – quasi tutte aderenti a Confartigianato e Camera di Commercio di Macerata – che hanno scelto ancora una volta la kermesse settempedana per farsi conoscere e far conoscere il “100% Made in Italy”, un marchio che significa originalità, ricercatezza nei dettagli e nei materiali e altissima qualità.

Attestati di fedeltà sono stati dunque consegnati a Sabrina Storani, giovane imprenditrice titolare dell’Acqua Roana, all’azienda settempedana Sios e a Claudio Brunacci, presidente dell’azienda municipalizzata Assem di San Severino March. Il premio creatività è stato invece consegnato a Morris Bartoloni della MF Interiors e a Daniela Medei della Estetica Daniela. Un premio speciale, infine, è stato assegnato dal presidente dell’associazione Attività Produttive, Renzo Leonori, ad Alberto Giuliani, coach di Lube Volley vincitore, per il terzo anno consecutivo, dello scudetto nella pallavolo.

Fra le tante modelle della serata hanno fatto la loro apparizione, vestendo proprio i capi delle imprese ospiti della decima edizione del Gran Galà, anche tante special guests: la bellissima Claudia Andreatti, vincitrice del concorso Miss Italia 2006, la “pupa” Elena Morali de “La Pupa e il Secchione”, la gieffina del “Grande Fratello” Guendalina Canessa e l’opinionista di “Uomini e Donne”, Karina Cascella. Infine parterre de roi nel gran giardino della villa: c’erano il sindaco, Cesare Martini, l’assessore regionale Paola Giorgi, il consigliere regionale Angelo Sciapichetti, il rettore dell’Università degli Studi di Camerino, il pro rettore di Unicam, Claudio Pettinari, il presidente di Contram Spa, Stefano Belardinelli, l’assessore del Comune di Tolentino, Fausto Pezzanesi, il primo cittadino di Pievebovigliana, Sandro Luciani, il vice sindaco di San Severino Marche, Vincenzo Felicioli, il presidente del Consiglio comunale, Ostilio Beni, gli assessori Giampaolo Muzio e Simone Vitturini, diversi consiglieri comunali e rappresentanti delle varie associazioni di categoria.

Molto partecipato anche il dopo Gran Galà, svoltosi nel retro di villa Collio, promosso in collaborazione con la Pro Loco ed animato alla consolle da dj Kris, delle “Kris&Kris” di Radio 105, e dal suo compagno, il dj Yan King. Parte dell’incasso della serata è stato destinato alla onlus “Sorrisi per l’Etiopia”, l’associazione nata in ricordo di Luca, Alessio e Cristina, tre giovani settempedani morti in un incidente d’auto e che tanto sta facendo per dare un tetto, un’assistenza sanitaria e un’assistenza scolastica ai bambini etiopi della regione del Wolayta.

Spettacolo nello spettacolo, nella prima parte della serata, per una produzione d’eccezione rappresentata da due volti noti del jet set: l’ex difensore del Milan, Roberto Lorenzini, e la sua compagna, Tiziana Carnevali, che insieme firmano, per la loro maison “Passion Blanche”, la produzione di calzature di alto livello made in Corridonia.

(alcuni scatti fotografici della serata, clicca sulle immagini per ingrandire)








Questo è un articolo pubblicato il 28-06-2014 alle 14:37 sul giornale del 30 giugno 2014 - 1410 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, daniele pallotta, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/6xc





logoEV
logoEV