Piazza del Popolo diventa una scacchiera, si sfidano atleti da tutta la provincia (foto)

scacchi 2' di lettura 03/07/2014 - Sono stati una cinquantina gli atleti che hanno preso parte alle sfide di dama e scacchi che, nella bella cornice del loggiato di piazza Del Popolo, a San Severino Marche, hanno aperto ufficialmente le Olimpiadi della Provincia di Macerata.

La competizione ha riservato ai campioni settempedani dell’associazione dilettantistica scacchi “Torre degli Smeducci”, che promuoveva l’iniziativa, ben otto medaglie su nove partecipanti cui si deve aggiungere l’oro della giovanissima, gareggiava nella categoria under 12, Maria Benedetta Fringuelli fuori dal medagliere perché in gara con un’altra sola sfidante.

Questi i risultati definitivi: nella categoria under 20 maschile oro a Cesare Cherchi di Macerata, argento a Daniele Mattiacci, sempre di Macerata, e bronzo a Giulio Borioni di San Severino Marche. Per la categoria under 16 maschile primo posto a Michele Cavallaro di Camerino, secondo a Paolo Campelli di Camerino e terzo ad Antonio Gasner dell’associazione Alto Chienti. Per la categoria under 14 maschile a primeggiare è stato Francesco Chiocchi di Camerino seguito dal concittadino Federico Falzetti, terzo Matteo Calvigioni di Belforte San Ginesio.

Stessa categoria, ma nel femminile, a Fiorella Gasner dell’associazione Alto Chienti. Per la categoria under 12 maschile primo posto ad Alessandro Cavallaro di Camerino, secondo Nicola Marchegiani di Treia e terzo Giacomo Leonori sempre di Treia. Nella categoria under 12 femminile si è imposta la settempedana Maria Benedetta Fringuelli seguita da un’altra settempedana, Serena Giuliani. Nella categoria under 10 maschile primo posto per Ludovico Ticà di San Severino Marche, secondo per il settempedano Federico Pipari e terzo per il treiese Leonardo Campelli.

Nella categoria under 10 femminile oro ad Eva Meschini di San Severino Marche e argento a Maria Cavallaro di Camerino. Nella categoria under 8 maschile podio tutto settempedano con al primo posto Riccardo Balloriani, seguito da Leonardo Montecchia e Rudy Serenelli.

Alle premiazioni ufficiali hanno preso parte anche l’assessore comunale allo Sport, Gianpiero Pelagalli, e la presidente dell’associazione “Torre degli Smeducci”, Caterina Ciambotti.








Questo è un articolo pubblicato il 03-07-2014 alle 15:11 sul giornale del 04 luglio 2014 - 929 letture

In questo articolo si parla di sport, san severino marche, daniele pallotta, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/6Ll





logoEV
logoEV