San Severino: aperti per ferie, tre eventi a cura dei Teatri di Sanseverino

Teatro generico 2' di lettura 26/07/2014 - La stagione "Aperti per ferie" de "i Teatri di Sanseverino" propone, nel cartellone dell'estate 2014, nuovi e importanti eventi culturali.

Domani (domenica 27 luglio) nell'ex carcere mandamentale verrà ospitato lo spettacolo "Ora d'aria" che unirà poesia e musica. Tre le programmazioni previste. La prima sarà messa in scena alle 17, le repliche sono invece previste per le ore 18 e per le ore 19. La performance vedrà impegnati Francesco Rapaccioni nelle letture e i clarinettisti del San Severino Quartet formato da Riccardo Brandi, Georgiana Isac, Mariaconcetta Losurdo ed Emanuele Pillon. L'ingresso è gratuito ma saranno ammessi solo venti spettatori per ogni recita.

Il vero evento dell'estate de "i Teatri di Sanseverino" è però in programma per lunedì (28 luglio), a partire dalle ore 21,30, presso le terme romane del parco archeologico di Septempeda dove, nell'ambito della prestigiosa rassegna Tau, dei Teatri Antichi Uniti, verrà presentata la lettura scenica tratta da "Lettere a Lucilio" di Seneca e ideata dal direttore artistico degli stessi teatri, Francesco Rapaccioni, che presterà la propria voce per la lettura di questo classico. Per la prima volta in assoluto, con la stagione 2014 San Severino Marche entra a far parte del cartellone dei Teatri Antichi Uniti.

Lo spettacolo vedrà protagonisti anche l'associazione Sognalibro, che presterà le proprie voci straordinarie, insieme ad alcuni validi musicisti. Si alterneranno sul palco, per proporre una serata che prevede diversi ingressi sulla scena, anche Filippo Boldrini al violoncello, Paolo Moscatelli al violino, Valeria Natalini al violoncello e i componenti del San Severino Quartet, i clarinessisti Riccardo Brandi, Georgiana Isac, Mariaconcetta Losurdo ed Emanuele Pillon. In programma anche una breve esibizione di danza di Rebecca Valeri e un assaggio del Macerata Opera Festival con la partecipazione straordinaria di Maria Pilar Perez Aspa. Ingresso gratuito. Nel parco archeologico di Septempeda verrà istituita una zona pedonale per cui sarà possibile accedere a piedi dal parcheggio del quartiere Settempeda.

Infine giovedì 31 luglio, l'inizio dello spettacolo è fissato per le ore 21,30, sempre il parco archeologico di Septempeda, ma in questo caso nella chiesa antica di Santa Maria della Pieve, ospita il concerto del coro di Sant'Agostino, diretto da Morena Rinaldi, dal titolo "Deus Caritas Est". L'ingresso è gratuito. Verrà istituita sempre l'area pedonale nella zona del parco archeologico con parcheggio nel quartiere di Settempeda.






Questo è un articolo pubblicato il 26-07-2014 alle 12:01 sul giornale del 28 luglio 2014 - 590 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, san severino marche, daniele pallotta, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/7Mr





logoEV