San Severino: i volontari dell'associazione Carabinieri in servizio a scuola

2' di lettura 05/09/2014 - Per il terzo anno consecutivo i volontari dell’Anc, l’Associazione Nazionale Carabinieri , grazie a una iniziativa nata in collaborazione con il comando stazione dei Carabinieri di San Severino Marche e con quello della Polizia Municipale, svolgeranno il servizio di viabilità e sorveglianza all’ingresso delle scuole elementari settempedane.

L’iniziativa, sostenuta dall’Amministrazione comunale e svolta a titolo assolutamente gratuito, è risultata sempre particolarmente apprezzata sia dai genitori che dai piccoli alunni. Impagabili nel loro ruolo, i soci dell’Anc seguono gli studenti anche in occasione di alcuni particolari eventi dove l’afflusso di tante gente necessita di un accompagnamento attento lungo le strade e di un “occhio vigile” in supporto alle maestre.

I carabinieri in congedo della sezione settempedana dell’Anc svolgono anche altre tipologie di servizi in particolare durante le rappresentazioni del presepio vivente, le edizioni della Notte bianca dei Musei, la fiera del Patrono, il Palio dei Castelli, la festa dello Sport. L’Anc è sempre presente anche in occasione di manifestazioni sociali a carattere nazionale come le campagne delle arance della salute o le azalee per la ricerca senza dimenticare il banco alimentare che, nel 2009, ha visto esordire i soci Anc nelle loro azioni di volontariato e assistenza. Stretta anche la collaborazione con le varie associazioni per eventi automobilistici, attraverso la prestigiosa collaborazione con il Caem, nonché il Gruppo Amatori 500 o i motociclisti dell’associazione Black Scorpions.

Quest’anno la presenza dei carabinieri in congedo è stata particolarmente “operativa”, nel maggio, per il servizio prestato ai cittadini alluvionati di Senigallia. Il gruppo dell’Anc di San Severino Marche è composta da ben 32 soci volontari ed è coordinato dal vice presidente, il carabinieri ausiliario Francesco Cicconi. Esso è uno tra i più numerosi delle Marche con all’attivo circa duemila ore di volontariato l’anno, svolte non solo a San Severino ma anche in altri Comuni, come ad esempio Tolentino e Fabriano. La sezione Anc cittadina, presieduta dal maresciallo “A”, cavalier Decio Bianchi, con i suoi 120 iscritti, partecipa anche alle varie ricorrenze militari e civili che, specialmente quest’anno, sono state importanti e numerose vista anche la ricorrenza del secondo centenario della fondazione dell’Arma.

Ai tanti soci ed iscritti il sindaco, Cesare Martini, rivolge il proprio ringraziamento per l’importante opera prestata: “La presenza dei volontari dell’Anc nei pressi delle nostre scuole, d’intesa con i militari della nostra stazione dell’Arma e con i nostri vigili urbani – sottolinea il primo cittadino settempedano a pochi giorni dall’avvio delle lezioni – è una garanzia. Con loro noi rappresentanti delle istituzioni ci sentiamo più sicuri ma, soprattutto, si sentono molto più sicure le famiglie dei nostri piccoli alunni”.








Questo è un articolo pubblicato il 05-09-2014 alle 14:05 sul giornale del 06 settembre 2014 - 556 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, daniele pallotta, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/9lF





logoEV
logoEV