San Severino: ultimi giorni per visitare la mostra di Eliana Della Mora

1' di lettura 27/09/2014 - Si chiude domenica 28 settembre, nella chiesa della Misericordia in piazza Del Popolo, la mostra personale di Eliana Della Mora che racconta oltre venti anni di attività artistica secondo diverse tecniche: acquerello, olio su tela e tempera su tela.

Il percorso di “Elidem”, questo il nome con cui si firma la pittrice, non ha andamento cronologico ma ripercorre, negli anni, temi e tecniche diverse mostrando evoluzione e maturazione sia nella tecnica coloristica che nel modo di presentare i soggetti.

Temi preferiti restano i fiori e i paesaggi ma sono interessanti le recenti incursioni nell’astrattismo. Particolare l’aver affrontato questioni sociali e religiose con una sensibilità schietta e immediata. La mostra è visitabile dalle ore 17 alle 23.

Eliana Della Mora si è diplomata all’Itf di Macerata dove il disegno decorativo e la storia dell’arte erano materie rilevanti. Il suo insegnante è stato Virgilio Bonifazi, detto Virgì, noto acquerellista maceratese che ha seguito l’artista insieme ad Araldo Tomassetti, insegnante di pittura all’Accademia di Belle Arti, dove la Della Mora ha seguito, per qualche tempo, la scuola libera del nudo. Le sue opere si trovano presso collezioni private; da diversi anni figura negli annali nazionali di arte moderna e contemporanea di diverse case editrici. Ha esposto in varie collettive, le ultime a Milano, Piacenza e Roma.






Questo è un articolo pubblicato il 27-09-2014 alle 18:34 sul giornale del 29 settembre 2014 - 463 letture

In questo articolo si parla di cultura, san severino marche, daniele pallotta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/0in





logoEV
logoEV