Terza Categoria: il Real Matelica punge l'Appignano

1' di lettura 28/09/2014 - Dopo il pareggio in casa con il Real Tolentino, il Matelica firma la sua prima vittoria in casa degli Amatori Appignano.

La partita la deciderà Di Prenda, al 75', con il Real Matelica che si difenderà bene fino al novantesimo e chiuderà la partita proprio sullo 0 a 1. Il match, condizionato dalla temperatura estiva, prende vita solo nel secondo tempo. Il Real Matelica spinge più volte: prima Di Prenda serve un assist a Albanesi, che di testa impegna il portiere Marinsalta (sostituito poco dopo per infortunio da Ippoliti), poi Cesaretti sugli sviluppi di un calcio d'angolo spara alto dal limite dell'area. La pressione del Real sale e dopo un paio di nitide occasioni da gol di Albanesi e Tozzi, al 75' Di Prenda si inventa uno spiovente imparabile dalla trequarti che firma lo 0 a 1. Negli ultimi minuti però l'Appignano si sveglia e sfiora il pari con una punizione di Buldorini, che impatta la traversa, ed una rovesciata in pieno recupero di Raponi. Niente da fare per la squadra di casa: triplice fischio e porta imbattuta per i matelicesi. Prossimo impegno in casa contro il Libertas Chiesanuova.

AMATORI APPIGNANO - REAL MATELICA 0 - 1

Amatori Appignano: Marinsalta (48' Ippoliti), Pachili, Pergolesi (67' Massei), Carciofi, Cingolani, Buldorini, Massi, Piercanilli (55' Latini), Pioni (22' Curi), Casavecchia, Mazzieri. (A disposizione: Ilari, Vissani, Raponi.)

Real Matelica: Mosciatti, Taddei, Lunadei, Cesaretti (73' Poduti), Mosconi, Colonnelli, Albanesi, Cola (57' Tozzi), Ben Hadj Salah (87' Fazio), Di Prenda, Pascucci (80' Parcaroli). All. Menichelli. (A disposizione: Menichelli, Pellegrini, Grasselli.)

Reti: 75' Di Prenda






Questo è un articolo pubblicato il 28-09-2014 alle 13:42 sul giornale del 29 settembre 2014 - 841 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, terza categoria, Riccardo Antonelli, articolo, real matelica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/0iS





logoEV
logoEV