Juniores Matelica sempre più prima: asfaltata la Maceratese

1' di lettura 29/11/2014 - Il lavoro paga sempre e sta raccogliendo i frutti la Juniores del Matelica che, già capolista, vince in trasferta sul campo dell’Helvia Recina asfaltando la Maceratese per 4-1.

Una partita incredibile in cui sono i padroni di casa a passare avanti, ma Ferretti sul finale di primo tempo con una straordinaria rovesciata ristabilisce il pareggio. Poi, nella ripresa, il Matelica sale in cattedra e demolisce la Maceratese. Lettieri firma il raddoppio, Ferretti si concede la doppietta e Vrioni sigla il finale 4-1.

Gioia ed euforia a fine partita per una vittoria che i ragazzi di casa hanno letto un po’ come se avessero vendicato la prima squadra che una settimana fa si è dovuta accontentare di un pareggio beffa. Grande lavoro del tecnico Palazzi che sta realizzando quello che sembrava un sogno a inizio stagione crescendo dei giovani che promettono molto bene. Soddisfatto anche il presidente Canil nel vedere i “piccoli” rendersi protagonisti di una grande prova.

Il Matelica è sempre più prima e si presenta da capolista alla prossima sfida contro la seconda, la Sambenedettese, sabato prossimo, quando curiosamente anche la prima squadra affronterà i rossoblù per una sfida mare-monti al completo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2014 alle 17:55 sul giornale del 01 dicembre 2014 - 624 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, calcio, juniores, maceratese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/acfF