Rivoluzione Matelica: dopo Cacciatore via anche Pazzi e Zivkov

1' di lettura 08/12/2014 - Si separano le strade del Matelica e dell’attaccante Cristian Pazzi. Dopo un’attenta riflessione la società ha comunicato la sua decisione al giocatore nelle scorse ore.

Arrivato durante l’estate, Pazzi saluta la compagine biancorossa a distanza di qualche mese, con 5 reti all’attivo. Insieme a lui è ai saluti anche l’esterno offensivo under, Petar Zivkov, classe ’95, che si accasa al Rapallobogliasco in serie D girone A.

Dunque mercato in fermento nella società del presidente Mauro Canil, dopo la partenza del bomber Cristian Cacciatore che per ragione personali ha preferito riavvicinarsi a casa andando a giocare nel Pineto, squadra dell’Eccellenza abruzzese (leggi l'articolo). Solo nelle prossime ore si sapranno quali saranno le scelte del direttore sportivo e vice presidente Carlo Dolce che, a questo punto, si muoverà a tutto campo alla ricerca di un attaccante o forse di più. Tutto alla vigilia della partenza per Rocca Fluvione dove il Matelica giocherà i quarti di finale di Coppa Italia contro la Lupa Castelli Romani.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-12-2014 alle 18:05 sul giornale del 09 dicembre 2014 - 1381 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/acEt





logoEV
logoEV