Il Natale fa 300 in casa Matelica e Fabiani

1' di lettura 22/12/2014 - Natale è stare in famiglia e la grande famiglia della S.S.Matelica e quella della Fabiani Matelica (più di 300 persone) si sono riunite in una grande cena alla sede della bocciofila matelicese per stare insieme e scambiarsi gli auguri.

Tutte le squadre dai più piccini di casa fino alla prima squadra sono state insieme mangiando e festeggiando l’arrivo del Natale. E come se non tutti insieme? E’ stata l’occasione per ritrovarsi in un appuntamento che è diventato ormai una piacevole tradizione, avviata dal presidente Mauro Canil.

Allenatori, dirigenti, accompagnatori come in una vera famiglia si sono goduti qualche ora tutti insieme, tra la confusione gioiosa dei piccolini e la curiosità dei più grandicelli nel vedere quelli che considerano i loro campioni ed esempi, mangiare accanto a loro. Dopo qualche timidezza iniziale è scoccata la corsa alla foto col proprio beniamino della prima squadra e qualche autografo, custodito gelosamente come il più bello dei regali da mettere sotto l’albero. E’ con lo stesso entusiasmo che il presidente Mauro Canil ha espresso la sua gioia e soddisfazione nel poter vedere “Una famiglia così grande e numerosa come la S.S.Matelica e il Fabiani calcio – ha detto – ed è per questo che tengo tanto a ritrovarci ogni anno, prima delle feste di Natale in questa cena, perché Matelica è questo prima di tutto: un gruppo e stare insieme”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-12-2014 alle 18:44 sul giornale del 23 dicembre 2014 - 780 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, calcio, fabiani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/adiw