Matelica: al Piermarini arriva Al Pacino

Teatro Piermarini Matelica 2' di lettura 02/02/2015 - Può un mito restare tale anche se dallo schermo del cinema viene a sedere vicino a te? È possibile avere un rapporto ravvicinato, per quanto fortuito sia, con un divo che si è adorato fino a poco prima? Il mito è tale se contemplato a distanza, da vicino resta solo l’uomo.

È qui che nasce la storia di Al Pacino, un’originale e inedita immersione nel mito, un racconto scritto e diretto da Pierpaolo Palladino e portato in scena da Cristina Aubry basato su una vicenda realmente accaduta in scena venerdì 6 febbraio al Teatro Piermarini di Matelica nella stagione promossa dal Comune e dall’AMAT.

La vicenda comincia con Clara, una ragazza romana, che si presenta a Cinecittà a proporsi come comparsa per il set del famoso film Padrino parte III diretto da Coppola e interpretato da Al Pacino. Lei è solo un volto nella folla, ma casualmente si imbatte proprio nel divo a cui fa una tale impressione da essere assunta alle sue dipendenze come segretaria particolare. Si troverà quindi per tutto il periodo delle riprese a vivere fianco a fianco con lui e con il suo cane Lucky Boy, a gestirne il camerino e ad essere il filtro tra lui e il resto del mondo. Una responsabilità semplice quanto angosciante per una ragazza non in carriera, che bada al proprio dovere come unica ancora di salvezza in un mondo a lei estraneo. L’orgoglio della ragazza e le ritrosie di Al fanno nascere tra i due di volta in volta slanci di tenerezza e senso di disagio, che aumentano col passare dei giorni, via via che la confidenza tra i due rischia di farsi più intima. Le musiche dello spettacolo sono tratte dalla trilogia de Il Padrino di Nino Rota con altri brani di Dean Martin.

Info e biglietti (da euro 10 a euro 15) presso biglietteria del Teatro Piermarini (tel. 0737 85088 il giorno di spettacolo dalle ore 17). Inizio spettacolo ore 21.15.


   

da AMAT
Associazione Marchigiana Attività Teatrali
 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-02-2015 alle 13:07 sul giornale del 03 febbraio 2015 - 929 letture

In questo articolo si parla di teatro, matelica, spettacoli, amat

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aeOB





logoEV
logoEV