Castelraimondo: clonano una carta di credito e si passano i soldi con il poker online, beccati

videopoker 1' di lettura 10/02/2015 - E' di Castelraimondo la vittima che si è vista sottrarre migliaia di euro dalla propria carta di credito. Sono di Napoli invece i due malviventi che l'hanno clonata e si sono passati i soldi su altre carte tramite il poker online.

Il trucco è molto semplice. Uno dei due accedeva alle partite con le credenziali della carta clonata al castelraimondese e perdeva volutamente, facendo finire le somme scommesse in altre carte prepagate appartenenti al complice.

La vittima si è accorta che qualcosa non andava all'indomani dei prelievi: dal suo conto infatti erano spariti più di 600 euro. Immediata la denuncia ai carabinieri che si sono subito rivolti alla società di scommesse e poker online. In poco tempo le forze dell'ordine hanno ricostruito movimenti e giocate denunciando due napoletani, D. P. di 26 anni e L. A. di 25. Sui loro conti, nel giro di 60 giorni, erano confluiti oltre 17mila euro.






Questo è un articolo pubblicato il 10-02-2015 alle 12:17 sul giornale del 11 febbraio 2015 - 1395 letture

In questo articolo si parla di cronaca, poker, castelraimondo, napoli, slot machine, videopoker, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/afbq





logoEV
logoEV