Anche San Severino s'illumina di meno

m'illumino di meno 1' di lettura 11/02/2015 - Il Comune di San Severino Marche torna ad aderire alla grande campagna di sensibilizzazione sulla razionalizzazione dei consumi energetici “M’illumino di meno”, lanciata dalla trasmissione “Caterpillar” di Radio Due Rai.

L’appuntamento, in programma per venerdì 13 febbraio, vedrà spegnersi dalle ore 18 alle ore 19,30 le luci della pubblica illuminazione presenti in piazza del Popolo, tranne il loggiato, ed in particolare quelle che illuminano il palazzo del Municipio. Inoltre, grazie sempre alla collaborazione della società Assem Spa, sarà anche spenta l’illuminazione dei monumenti presenti a Castello al Monte e alla Madonna dei Lumi.

Il sindaco di San Severino Marche, Cesare Martini, ha accolto favorevolmente anche l’invito, lanciato dal gruppo dei giovani della Croce Rossa Italiana, a far proprie le “Dieci buone abitudini per il risparmio energetico” che invitano a spegnere le luci quando non servono, a spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici, a sbrinare frequentemente il frigorifero, a mettere il coperchio sulle pentole quando bolle l’acqua e ad evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola, ad abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre, a ridurre gli spifferi degli infissi riempendoli di materiale che non lasci passare l’aria, a utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri e agli infissi, a non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni, a inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni, a utilizzare l’auto il meno possibile.






Questo è un articolo pubblicato il 11-02-2015 alle 13:39 sul giornale del 12 febbraio 2015 - 523 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, daniele pallotta, m'illumino di meno, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/affu





logoEV
logoEV