Sefro: una fiaccolata in onore di Pietro Sarchiè per non dimenticare

1' di lettura 13/02/2015 - Ancora una fiaccolata, prevista per domenica 22 febbraio, in ricordo di Pietro Sarchiè, il commerciante ambulante assassinato nelle campagne del maceratese tra il 18 giugno, giorno del suo rapimento e il 5 luglio, quando fu ritrovato il suo cadavere bruciato.

La manifestazione è stata promossa dai comuni di Pioraco, Fiuminata e Sefro. Proprio in quest'ultima località si terrà la fiaccolata e verrà scoperta una targa in memoria del commerciante sambenedettese.

L’intenzione della famiglia e di molti amici, ma anche di tanti altri, è quella di non dimenticare ciò che è avvenuto. Ancora, tra l’altro, sebbene siano indagati 5 siciliani, non sono noti gli ultimi sviluppi in campo giudiziario da parte della Procura di Macerata.

La fiaccolata è in programma alle 11,45 e partirà da Piazza Bellanti. Saranno presenti anche i tre sindaci dei comuni e molti cittadini che porteranno la loro testimonianza positiva nei confronti di Pietro Sarchiè.



di Roberto Guidotti  
redazione@viveresanbenedetto.it





Questo è un articolo pubblicato il 13-02-2015 alle 22:20 sul giornale del 14 febbraio 2015 - 535 letture

In questo articolo si parla di cronaca, comune di San Bendetto del Tronto, articolo, pietro sarchiè

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/afo4





logoEV
logoEV