Un francobollo dedicato al Verdicchio di Matelica

1' di lettura 20/02/2015 - Il Verdicchio di Matelica in versione francobollo. E' questa l'ultima news sul vino matelicese.

Ad ottobre saranno infatti emessi dalle Poste una serie di francobolli sul tema delle eccellenze del sistema produttivo ed economico. Oltre al Verdicchio di Matelica, questi gli altri vini docg a cui sarà dedicato il bollo: Asti (Piemonte), Bagnoli friularo (Veneto), Castel del Monte rosso (Puglia), Chianti classico (Toscana), Colli asolani prosecco (Veneto), Dolcetto di Diano d'Alba (Piemonte), Dolcetto di Ovada (Piemonte), Elba aleatico passito (Toscana), Fiano di Avellino (Campania), Gavi (Piemonte), Ghemme (Piemonte), Lison (Friuli Venezia Giulia, Veneto), Recioto della Valpolicella (Veneto) e Valtellina (Lombardia).

Il francobollo sul Verdicchio verrà presentato intorno alla metà di settembre proprio nella città di Matelica.

Lo scorso anno, su quasi un milione di lettere e cartoline, era finito il vino di Offida (nella foto). Nel 2013 invece l'iniziativa aveva coinvolto l'altro Verdicchio, quello di Jesi. Per l'occasione il prodotto filatelico era stato stampato in 6 colori ed aveva come sfondo la veduta tipica dei Castelli jesini.






Questo è un articolo pubblicato il 20-02-2015 alle 20:49 sul giornale del 21 febbraio 2015 - 1495 letture

In questo articolo si parla di attualità, matelica, verdicchio, francobollo, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/afIa





logoEV
logoEV