Nuova scadenza per il progetto 'Home Care Premium'

chiappa 2' di lettura 23/02/2015 - Slitta al 31 marzo il termine ultimo per presentare le domande di partecipazione al progetto “Home Care Premium” dedicato all’assistenza domiciliare in favore dei dipendenti e dei pensionati pubblici, ma anche dei loro coniugi conviventi e dei familiari di primo grado non autosufficienti, grazie al quale sarà possibile usufruire di un contributo economico mensile e di altre prestazioni integrative finalizzate alla cura a domicilio a supporto della disabilità e della non autosufficienza.

La domanda di ammissione ai contributi dovrà essere presentata nuovamente anche da coloro che già ne fruiscono per effetto del progetto “Home Care Premium 2012”. La nuova scadenza sostituisce quella del 27 febbraio. In considerazione delle difficoltà rappresentate dagli utenti per la presentazione della dichiarazione sostitutiva unica per la determinazione del valore Isee l’Ambito Territoriale Sociale dell’Unione Montana comunica, inoltre, che dal 23 febbraio sarà possibile presentare le domande di partecipazione anche senza aver presentato precedentemente la Dsu che deve comunque essere consegnata entro il 31 marzo. Per informazioni è possibile rivolgersi allo Sportello HCP presso l’Unione Montana “Alte Valli del Potenza e dell’Esino” sita in viale Mazzini n.29 a San Severino Marche (tel. 0733/637247 Mail: sportellohcp@umpotenzaesino.sinp.net). Nello specifico “Home Care Premium” si pone l’obiettivo di attuare e sostenere finanziariamente percorsi sostenibili che tengano conto del contesto nazionale attuale: risorse finanziarie limitate, crescita del bisogno a seguito dell’innalzamento di età della popolazione, evoluzione delle strutture familiari e sociali di base. Il progetto ha lo scopo non solo di sostenere e definire interventi diretti assistenziali, in denaro o natura, ma anche di supportare la comunità degli utenti nell’affrontare, risolvere e gestire le difficoltà connesse allo status di non auto sufficienza proprio o dei propri familiari. Per questo, ampio spazio di intervento viene dedicato alle attività di informazione, consulenza e formazione dei familiari e dei care givers.


   

da Unione Montana Alte Valli del Potenza e Esino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-02-2015 alle 16:32 sul giornale del 24 febbraio 2015 - 422 letture

In questo articolo si parla di attualità, unione montana, unione montana alte valli del potenza e esino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/afN1





logoEV
logoEV