Dopo il manifesto di Natale, ora quello di Pasqua: 'Grazie Delpriori per il lago di digestato'

1' di lettura 06/03/2015 - Corre di nuovo sui manifesti la battaglia politica tra minoranza e maggioranza.

Se a Natale, secondo Progetto Matelica, il sindaco aveva regalato a tutti un impianto a biogas ed un inceneritore (leggi l'articolo), ora, a meno di un mese dalla Pasqua, il primo cittadino torna di nuovo sulle bacheche a causa del lago di digestato.

"Grazie sindaco Delpriori e vicesindaco Ruggeri per il lago di digestato! - si legge sul manifesto - Dove sono finite le preoccupazioni per la salute dei cittadini?" E ancora: "Biogas, una ferita aperta 'Per Matelica'. I cittadini ringraziano."

Insomma nuove accuse che vedono sul cartellone il vicesindaco in versione 'sirena', il presidente del consiglio comunale Alessandro Casoni vestito da bagnino di 'Baywatch' ed infine appunto il sindaco con in mano una canna da pesca.








Questo è un articolo pubblicato il 06-03-2015 alle 19:06 sul giornale del 07 marzo 2015 - 1132 letture

In questo articolo si parla di politica, matelica, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/agmZ





logoEV
logoEV