Trenta migranti trasferiti a Sarnano

profughi, rifugiati politici 1' di lettura 15/05/2015 - Arrivati trenta nuovi migranti nel territorio. Ad ospitarli la struttura La Sibilla di Sassotetto, nel comune di Sarnano.

Alloggeranno nell'hotel per un periodo ancora non definito: una sopresa insomma che ha stupito anche il sindaco di Sarnano Franco Ceregioli. Il primo cittadino infatti è stato contattato solo al momento del trasferimento e, naturalmente, è rimasto deluso dalle modalità dell'operazione.

Aumenta intanto il malcontento in tutto l'alto maceratese. Ormai ogni struttura della zona è diventata oggetto di voci sulla possibile accoglienza di immigrati.

Nei giorni scorsi sulla vicenda era intervenuto anche il sindaco di San Severino Marche Cesare Martini (leggi l'articolo).






Questo è un articolo pubblicato il 15-05-2015 alle 21:33 sul giornale del 16 maggio 2015 - 714 letture

In questo articolo si parla di cronaca, immigrati, sarnano, sassotetto, Riccardo Antonelli, articolo, profughi, rifugiati politici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ajuj





logoEV
logoEV