La denuncia su Facebook: 'A Esanatoglia finto agente Enel'

1' di lettura 09/07/2015 - Porta a porta sospetto nella cittadina di Esanatoglia. Un finto agente Enel infatti ha visitato alcune case chiedendo di poter leggere i contatori.

Diverse le persone che lo hanno respinto denunciando il tutto sui propri profili Facebook. "Abbiamo aperto la porta e ci siamo trovati davanti un uomo senza tesserino e senza nessuna divisa Enel - ci spiega un ragazzo - subito ci ha chiesto di poter effettuare la lettura del contatore, ma noi l'abbiamo cacciato e lui non ha detto niente per farci cambiare idea. In pochi secondi insomma era già scomparso."

Attenzione quindi a chi è dall'altra parte del citofono: i dipendenti Enel sono sempre muniti di tesserino plastificato con foto e dati di riconoscimento ed inoltre non chiedono mai denaro.






Questo è un articolo pubblicato il 09-07-2015 alle 13:35 sul giornale del 10 luglio 2015 - 1384 letture

In questo articolo si parla di cronaca, enel, truffa, esanatoglia, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/alJd





logoEV
logoEV