Rubens, Per Matelica: 'Opposizione non all'altezza, altro attacco indegno alla nostra città'

Rubens a Matelica 2' di lettura 15/07/2015 - La mostra a Matelica del Rubens per quattro consiglieri di opposizione di Nuovo Progetto Matelica diventa motivo di polemica e di attacchi professionali e personali al nostro sindaco.

Senza alcuna motivazione reale o scoperta di alcun valore culturale e artistico, hanno portato un attacco al sindaco (leggi l'articolo), personale, di portata mai vista nella lunga storia amministrativa della nostra città, che pure di scontri ne ha visti, ma sempre nel rispetto dei ruoli, delle funzioni, delle persone e soprattutto nel rispetto della nostra città.

Questa volta, scientemente, manipolando la realtà e con semplificazioni indegne, si tenta di colpire la persona, la sua professionalità, per colpirne la credibilità politica. Un atteggiamento politico indecoroso, che invece che colpire il sindaco e noi tutti, colpisce la nostra città, arreca un danno inequivocabile alla sua immagine e anche economico.

Fa il seguito con l’atteggiamento che l’opposizione ha tenuto in tante altre vicende recenti. Dalla formazione del consiglio di amministrazione della Fondazione Mattei, dove per un cavillo amministrativo i consiglieri di opposizione hanno compromesso la nascita di una collaborazione forte e produttiva con l’ENI; alla storia del cementificio di Castelraimondo dove sono arrivati ad affermare che l’indagine epidemiologica condotta dalla ASL aumentava e metteva a rischio la salute dei matelicesi; e così di seguito.

Atteggiamenti ed azioni che hanno arrecato dei danni a Matelica, non al sindaco, non alla maggioranza che governa. Atteggiamenti irresponsabili, mossi da acredine personale forse, mai nell’interesse della città; messi in atto da chi non solo ha perso il consenso e le elezioni, ma è anche completamente isolato e rappresenta solo se stesso; dei quali la nostra comunità non ha bisogno e prova vergogna.

Noi chiediamo ai consiglieri di opposizione di prendere atto della loro inconsistenza e velleitarismo e di cambiare o pensare a dimettersi per il bene di Matelica.

Noi ringraziamo il nostro sindaco, perche in questa occasione in particolare, ma come in tante altre, ha messo a disposizione della nostra comunità, non solo il suo impegno personale nel ruolo istituzionale, ma anche le sue competenze ed il suo prestigio professionale, per dare a Matelica un'occasione di crescita culturale e anche economica. Dentro il filo rosso di attività che sono improntate nel segno della crescita della comunità, del rafforzamento della sua coesione e della ricerca di nuove opportunità.

Stiano sereni, i consiglieri di opposizione irresponsabili che hanno tali atteggiamenti, non ci faremo coinvolgere nei loro deliri di impotenza politica e nelle loro azioni provocatorie, governiamo per Matelica, per tutti, anche per loro. Lo facciamo per i matelicesi e ci facciamo carico anche dell’assenza di un’opposizione all’altezza.

(nella foto uno scorcio del quadro esposto a Matelica)


da Per Matelica
Gruppo consiliare di minoranza





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-07-2015 alle 14:39 sul giornale del 16 luglio 2015 - 1032 letture

In questo articolo si parla di politica, matelica, rubens, per matelica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/alYC





logoEV
logoEV