Si chiudono gli Europei Universitari di Volley a Camerino: Almeria e Tambov campioni!

3' di lettura 26/07/2015 - VOLLEY MASCHILE - La prima volta ha un sapore particolare per gli universitari di Almeria che portano la Spagna sul gradino più alto del podio per la prima volta nella storia dei Campionati Europei Universitari di volley.

I tedeschi di Monaco di Baviera abdicano dopo aver dominato l’ultima edizione dei Campionati e i Giochi del 2014. Partita vibrante per tutto il suo corso con gli spagnoli che rispondono allo strapotere fisico dei bavaresi con tanta difesa ed uno stratosferico Muñoz Garrote (mvp dell’intera manifestazione), raccogliendo gli applausi e gli olé del numerosissimo pubblico del PalaOrsini di Camerino.

ALMERIA – MONACO BAVIERA 3-1
PARZIALI: 18-25, 25-23, 25-21, 25-15
ALMERIA: Cadavid Martinez 6, Soriano Cortes 7, Saez Casado 10, Muñoz Garrote 27, Bueso Escobar 6, Sanchez Fernandez 3, Fenoy Garrido, Lorente Camacho 1, Cabrera Reina 1, Gonzales Felipe Moreno, Casimiro Artes (L), Gonzalez Oscar (L). All. Berenguel Segura - Sanchez Peñas.
MONACO BAVIERA: Zierhut, Höfer 9, Kessler 5, Panev 1, Noack 4, Malesha 6, Wehl 11, Umlauft 18, Pielmeier 5, Wenninger (L). All. Jachowicz - Wolfrum
ARBITRI: Papageorgiou (Cipro) – Brunelli (Italia)
NOTE: Almeria: battute sbagliate 14, battute vincenti 4, muri vincenti 5, errori 13. Monaco Baviera: b.s. 17, b.v. 3, mu. 9, er. 13.

CLASSIFICA FINALE
1° posto Almeria (Spagna)
2° posto Monaco Baviera (Germania)
3° posto Costanza (Germania)
4° posto Montpellier (Francia)
5° posto Varsavia (Polonia)
6° posto Beykent (Turchia)
7° posto Pol. Marche (Italia)
8° posto Rijeka (Croazia)
9° posto Babes-Boylai (Romania)
10° posto Valencia (Spagna)
11° posto Porto (Portogallo)
12° posto Sheffield Hallam (Regno Unito)
13° posto Sogn og Fjordame (Norvegia)
14° posto Armenia (Armenia)

VOLLEY FEMMINILE - Nel femminile invece Camerino è un portafortuna per le russe. Come nel 2008, una formazione moscovita, l’Università di Tambov State, iscrive il suo nome sull’albo d’oro dei Campionati Europei Universitari di volley. Le rumene di Vasile Alecsandri Bacau (arrivate imbattute alla finale e dopo aver già sconfitto le russe nella fase di qualificazione) alzano bandiera al termine di una partita rocambolesca. Bacau sfrutta al meglio i tanti errori russi (22 nei primi due set) per volare sul 2-0, trascinata da Frolova e dalle sorelle Tashavoka la formazione di Tambov State ribalta il match, limitando gli errori (7 totali nei restanti 3 set). Finale con il brivido, con Bacau che annulla 4 match-point consecutivi e si procura anche la palla della vittoria. Ci pensa Mariia Tashakova a regalare il successo a Tambov State Mosca.

BACAU – TAMBOV STATE 2-3
PARZIALI: 25-18, 25-19, 21-25, 15-25, 16-18
VASILE ALECSANDRI BACĂU: Moisa 6, Baciu 23, Ciocian 13, Ciucu, Sipos 3, Lungu, Gheorghita 15, Patrascanu, Balcis 11, Albu (L). All. Cazacu - Radulian
TAMBOV STATE: Tashakova M. 13, Nemtsova 1, Samoylova 17, Frolova 24, Tashakova L. 14, Sukhoverkova 11, Lyapushkina 3, Korovina, Alilueva (L). All. Tashakov A. - Tashakova I.
ARBITRI: Hojka (Polonia) - Speina (Polonia)
NOTE: Bacau: battute sbagliate 5, battute vincenti 9, muri vincenti 12, errori 18. Tambov State: b.s. 7, b.v. 9, mu. 5, er. 22.

CLASSIFICA FINALE
1° posto Tambov State (Russia)
2° posto Bacau (Romania)
3° posto Monaco Baviera (Germania)
4° posto Breslavia (Polonia)
5° posto Lorena (Francia)
6° posto Minho (Portogallo)
7° posto Osijek (Croazia)
8° posto San Gallo (Svizzera)
9° posto Groningen (Olanda)
10° posto Camerino (Italia)
11° posto Tampere (Finlandia)
12° posto Sign og Fjordane (Norvegia)
13° posto Cipro (Cipro)








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-07-2015 alle 20:47 sul giornale del 27 luglio 2015 - 756 letture

In questo articolo si parla di sport, camerino, volley, almeria, campionati europei universitari, eucv, tambov state

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/amt3





logoEV
logoEV