Pienone in piazza Cavour per il concerto d'estate

piazza cavour camerino 3' di lettura 27/08/2015 - Una Piazza Cavour al completo ha applaudito la “Banda Musicale Città di Camerino” ed il suo direttore, il M° Vincenzo Correnti, lo scorso venerdì 21 agosto in occasione dell’ormai tradizionale concerto estivo che anima il centro cittadino nella settimana successiva al Ferragosto.

Come d’abitudine, gli esecutori non hanno di certo deluso il pubblico intervenuto, proponendo un vario repertorio che si traduce in un viaggio musicale dalle innumerevoli sfaccettature.

I musicisti si sono ben destreggiati tra le varie proposte presentate, dalla famosissima “Gonna Fly Now”, resa celebre dal film “Rocky” alla frizzante e ben nota “Blue Moon”, senza tralasciare un doveroso omaggio alla bella Camerino con l’esecuzione dell’inno cittadino “Dentro questa musica”, composto dallo stesso M° Correnti. Non è mancato il consueto ed affettuoso omaggio al grande compositore e clarinettista H. Gualdi, a suo tempo collaboratore e guida del direttore della formazione camerte: le note di “I‘m sorry” e di “Passeggiando per Brooklyn”, per clarinetto solista e banda, hanno dunque risuonato nuovamente nella suggestiva cornice di Piazza Cavour.

Protagonista della serata è stata anche la musica leggera, dai successi degli Abba, raccolti nel medley “Abba Gold”, alle melodie del chitarrista Carlos Santana racchiuse in ”Santana…a portrait”. Altrettanto successo hanno riscosso gli arrangiamenti per banda dei più celebri brani della canzone italiana, dai Nomadi all’intramontabile Gianni Morandi, per poi arrivare al patrimonio partenopeo, raccontato in musica dalla “Rapsodia napoletana”. Energici e caparbi i percussionisti camerti, che hanno avuto modo di mettere in luce la propria abilità con l’esecuzione del travolgente “Mambo n°8” seguito dai ritmi latini di “El Cumbachero”, coinvolgendo in un sorprendente battito di mani i presenti e ricevendo applausi ed apprezzamenti entusiasti.

Il concerto estivo della banda, associazione tra le più attive ed instancabili della città, si pone a degna conclusione di un mese intenso e ricco di appuntamenti: anche i suoi componenti, infatti, sono stati tra i protagonisti del 29° Camerino Music Festival, i cui eventi hanno animato le vie e le più importanti strutture cittadine dal 5 al 17 agosto. Per l’occasione l’Orchestra di Fiati “Città di Camerino” ha sostenuto ed accompagnato, con serietà ed impegno, alcuni dei validi musicisti e virtuosi del clarinetto che, in veste di solisti, si sono esibiti in occasione dei concerti serali del 9 agosto (con Sauro Berti al clarinetto basso e Giammarco Casani al clarinetto) e del 14 agosto (con il secondo gruppo di solisti al clarinetto, Sergio Bosi, Luigi Picatto e Robert Spring) nelle suggestive location dell’Auditorium del Palazzo della Musica e dell’affascinante Rocca Varano.

Anche in questa occasione non sono mancati gli apprezzamenti da parte dei professionisti verso i musicanti, per i quali la collaborazione al Festival ha rappresentato un’ottima possibilità di crescita e di maturazione tanto individuale quanto collettiva, ricca di forti emozioni e, non di meno, motivo di grandi (e, ci auguriamo, sempre più importanti) soddisfazioni.






Questo è un articolo pubblicato il 27-08-2015 alle 10:19 sul giornale del 28 agosto 2015 - 1056 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, camerino, banda musicale, piazza cavour a camerino, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/anwF





logoEV
logoEV