I Musei di Camerino presentano le loro attività

Camerino 2' di lettura 07/09/2015 - Si svolgerà a Camerino mercoledì 9 settembre 2015, con inizio alle ore 8.30 presso il Polo Museale Unicam, l’edizione 2015 di “EDUCATIONAL”, un incontro nel corso del quale il Polo Museale d’Ateneo – Museo delle Scienze e Orto Botanico “C. Cortini”, il Museo arcidiocesano “G. Boccanera” e la Pinacoteca e Museo Civici di Camerino presenteranno ai dirigenti scolastici e agli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado il programma delle proprie attività didattiche ed espositive programmato per l’anno scolastico 2015-2016.

Tra le novità che i partecipanti all’edizione 2015 dell’EDUCATIONAL troveranno, il Museo delle Scienze presenterà attività educative e laboratori in linea con i più attuali temi scientifici e con le metodologie di didattica museale più innovative, nonché una nuova sala totalmente interattiva che farà immergere i visitatori nelle caratteristiche del Parco dei Sibillini da tanti punti di vista diversi, mentre all’inizio del 2016 sarà allestita presso la sala Crivelli del Complesso San Domenico anche la Mostra temporanea sugli Ambienti Estremi.

L’Orto Botanico ”Carmela Cortini” approfondirà il percorso dedicato al tema della sostenibilità alimentare supportato dalla collezione di piante tropicali da frutto inserita nelle serre da poco ristrutturate. I temi della corretta alimentazione saranno anche trattati nel corso delle giornate intitolate “MAN – Mangiare, Alimentare, Nutrire” in programma il 19-20 settembre e patrocinate da EXPO Milano 2015. Inoltre si rinnoveranno ed arricchiranno le visite guidate in cui gli studenti potranno assaggiare, toccare, annusare per “sentire” quanto il mondo vegetale sia necessario per la vita dell’uomo.

La Pinacoteca e il Museo civici sperimenteranno dei nuovi laboratori e approfondimenti legati al tema delle incursioni di arte contemporanea nell'antico. Si metteranno a confronto opere del Quattrocento con delle installazione fotografiche e verranno raccontate le storie che hanno portato a questi confronti. Saranno poi presentati, come ogni anno, nuovi percorsi in collaborazione con il Museo arcidiocesano ‘G. Boccanera’ che offriranno la possibilità di comprendere, attraverso il fare, specifici aspetti dell’arte, della storia, delle tecniche.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-09-2015 alle 11:48 sul giornale del 08 settembre 2015 - 328 letture

In questo articolo si parla di cultura, camerino, musei

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/anQ4