Sacci: accettati 100 milioni da Buzzi

Cementificio Sacci 1' di lettura 22/09/2015 - Era stata presentata il 14 settembre scorso l'offerta vincolante, a firma della Buzzi Unicem, per l'acquisto di 5 stabilimenti Sacci sparsi nel centro e nel nord d'Italia. Tra questi anche quello di Castelraimondo.

"L’offerta - si legge in una nota dell'azienda Buzzi - prevede il pagamento da parte di Buzzi Unicem di un prezzo provvisorio di 74 milioni di euro, finanziato con disponibilità liquide e/o di linee di credito già in essere. Tale prezzo è suscettibile di aggiustamenti in funzione dei debiti e crediti afferenti il ramo d’azienda alla data di trasferimento. Al suddetto impegno è previsto che si aggiunga un ulteriore esborso variabile in funzione di determinati eventi futuri, tra i quali, in primis, il margine operativo lordo realizzato in Italia nell’arco dei prossimi quattro esercizi. Detta parte variabile del prezzo non potrà essere, in ogni caso, inferiore a 25 milioni di euro."

Questa non è la prima offerta che la multinazionale di Casale Monferrato ha avanzato alla Sacci. Nei mesi scorsi infatti le banche ed i creditori, aderenti all'accordo di ristrutturazione dei debiti, non avevano accettato l'offerta di Unicem (leggi l'articolo). "Attraverso questa seconda proposta a Sacci - continua la nota - Buzzi Unicem riafferma l’intenzione di svolgere un ruolo attivo nel processo di consolidamento del settore in Italia, ottenere sinergie produttive e commerciali, attraverso economie di scala e razionalizzazioni industriali, e quindi migliorare il proprio posizionamento competitivo e le prospettive di redditività, guardando con ottimismo ad un graduale recupero degli investimenti in costruzioni nel paese."

Il primo sì è arrivato, ora la palla passa di nuovo ai creditori di Sacci ed all'Antitrust.






Questo è un articolo pubblicato il 22-09-2015 alle 12:40 sul giornale del 23 settembre 2015 - 880 letture

In questo articolo si parla di economia, castelraimondo, Riccardo Antonelli, sacci, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aoon





logoEV
logoEV


Cookie Policy