Trasferta vincente per il Cus Camerino Rugby

1' di lettura 22/11/2015 - Altra delicata trasferta per gli universitari. Si va in riva all’Adriatico in casa del temibile e motivato Sena.

Un avvio di gara in sordina, con ampie distrazioni sulla linea difensiva e poca incisività in mischia chiusa. E’ un copione al quale il Camerino ci ha ormai abituati in questa prima parte di campionato. L’intervallo registra un risultato di sostanziale equilibrio che rispecchia i valori emersi dal campo: 8 a 7 per i rivieraschi.

Nella seconda parte si impone gradualmente la maggiore determinazione ed esperienza dei ducali, complice un certo, quanto visibile, calo del Sena. La mischia stringe i denti e si riassesta a dovere e il Camerino prende il largo con quattro belle mete frutto di azioni ad ampio raggio. Ossoli, Paganelli, Marsili e Pagliarini gli autori. Contratti mattatore dai calci piazzati.

Da segnalare l’esordio di Sergio Martínez, studente Erasmus della facoltà di Veterinaria. Un vittoria che ci sta tutta. Pregevole il pacchetto di mischia dei padroni di casa. Domenica 29 big match con i “cugini” del Cus Ancona.

SENA SENIGALLIA - CUS CAMERINO 8 - 28


   

da Paolo Ortolani
Cus Camerino Rugby





Questo è un articolo pubblicato il 22-11-2015 alle 21:46 sul giornale del 23 novembre 2015 - 609 letture

In questo articolo si parla di sport, senigallia, rugby, camerino, articolo, cus camerino rugby

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aqLg





logoEV
logoEV