Lavori in corso sulla SP 56: probabile consegna in anticipo rispetto al termine contrattuale

1' di lettura 28/11/2015 - Procedono a ritmo sostenuto i lavori per il risanamento del movimento franoso sulla S.P. Gualdo – Sant’Angelo in Pontano (S.P.n. 56).

Si tratta di ripristinare un notevole tratto di strada interessato dallo smottamento verificatosi nel maggio 2014 ed ulteriormente peggiorato a seguito delle intense precipitazioni del marzo di quest’anno che hanno colpito l'intera Regione Marche.

La frana, come si ricorderà, ha provocato un importante restringimento della sede stradale. La Provincia, intervenuta con estrema urgenza, per rimuovere lo stato di pregiudizio alla pubblica incolumità ha, in prima istanza, provveduto ad allontanare dal bordo della frana il traffico veicolare istituendo un senso unico alternato regolato da un impianto semaforico. L’Ente ha poi appaltato per un importo complessivo di 200 mila euro alla ditta Edilbiangi srl di San Severino Marche i lavori che prevedono la ricostruzione della carreggiata con la realizzazione di un muro in c.a. lungo 55 metri fondato su pali.

L’opera, nella sua interezza, comprende anche la realizzazione di alcuni drenaggi, l'installazione di una barriera di sicurezza e la posa in opera dei manti bituminosi di completamento. Sono stati già realizzati i 45 pali di fondazione, la soletta in c.a. e nei prossimi giorni è previsto il getto della parete di elevazione del muro. Il tempo per l’ultimazione dei lavori è di 150 giorni, ma si conta di terminare molto prima con grande anticipo rispetto al termine contrattuale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-11-2015 alle 11:44 sul giornale del 30 novembre 2015 - 323 letture

In questo articolo si parla di economia, macerata, provincia di macerata, lavori in corso, gualdo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aq2H





logoEV
logoEV