L'Arma di Cavalleria si incontra a San Severino

san severino 1' di lettura 12/12/2015 - L’Anac, l’Associazione Nazionale Arma di Cavalleria, ha scelto San Severino Marche per la conviviale regionale che terrà domani (domenica 13 dicembre) a pochi giorni dalle elezioni per il rinnovo dei vertici del sodalizio che ha visto nominare alla presidenza Romano Bartera, della sezione di Jesi, e alla vice presidenza il settempedano Fabrizio Grandinetti, che è anche presidente della sezione “Censi” di San Severino Marche.

L’incontro degli appartenenti all’Anac si aprirà con una cerimonia in onore del comandante Ludovico Censi presso il cimitero monumentale di “San Michele” dov’è sepolto.

Ci sarà poi una breve visita culturale in città nel corso della quale avrà luogo anche un incontro con il sindaco Cesare Martini. Seguirà una conviviale alla quale parteciperanno esponenti dell’Arma dei Carabinieri, la vedova della Medaglia d’Oro Sergio Piermanni e i presidenti delle sezioni Anac di Ancona, Senigallia, Jesi, Macerata – Ascoli Piceno e Fano.






Questo è un articolo pubblicato il 12-12-2015 alle 15:22 sul giornale del 14 dicembre 2015 - 291 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, daniele pallotta, anac, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aryJ