Matelica, sanità: il sindaco Delpriori in contatto con la Regione

delpriori matelica 1' di lettura 27/12/2015 - Nel pomeriggio di domenica, il Sindaco ha convocato d'urgenza la Giunta il gruppo consiliare di maggioranza per analizzare i contenuti della delibera 1183 del 22 dicembre 2015 della Regione Marche, riguardante "adeguamento delle case della salute".

Si è preso atto, con grave disappunto, che la versione attuale del provvedimento in questione (leggi), identica alla 735/2013, non mantiene i termini di un confronto verbale instaurato nelle scorse settimane tra l'Amministrazione Comunale e la Regione Marche.

Infatti il Sindaco, convocato dal Presidente della Regione, aveva richiesto quanto espresso anche nel libro bianco sulla sanità approvato in Consiglio Comunale il 26 novembre (leggi), e cioè il 118 medicalizzato h 24, 8 posti di cure intermedie e l'apertura immediata dei 20 posti di riabilitazione.

Per questo, il Sindaco ha tempestivamente avviato nuovi colloqui con gli interlocutori istituzionali e tecnici affinchè in sede di parere della Commissione Sanità la delibera venga emendata in direzione di quanto concordato. È un obiettivo che riteniamo ineludibile consci che l'attività di tutti gli amministratori, locali e regionali, sia quella della tutela della salute nel rispetto delle peculiarità del territorio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-12-2015 alle 17:08 sul giornale del 28 dicembre 2015 - 1076 letture

In questo articolo si parla di sanità, politica, matelica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ar12





logoEV
logoEV