A Castelraimondo un Centro Intercomunale per il Riuso

Emporio del riuso - San Severino Marche 1' di lettura 28/12/2015 - Sorgerà a Castelraimondo, in località ELE, un Centro Intercomunale per il Riuso.

Nell'ultima riunione dell'ATA 3 è stato approvato un contributo per il cofinanziamento della realizzazione di centri di raccolta differenziata e centri per il riuso nel territorio provinciale ad opera di comuni o associazioni di comuni.

A Castelraimondo è stato destinato un contributo regionale di 96 mila euro per la realizzazione ex novo di un centro per il riuso anche a servizio del comune di Camerino e dei comuni della Comunità Montana di San Severino che ne fossero sprovvisti. Il costo totale dell'opera è di 120 mila euro e la restante somma non coperta dal contributo sarà divisa tra i comuni utenti.

“I centri di riuso – ha spiegato l'assessore competente, Elisabetta Torregiani – sono strutture destinate al riutilizzo dei beni in disuso. Prevedono la raccolta e il trattamento di oggetti dismessi, come elettrodomestici, mobilio, abbigliamento, arredi, componenti elettronici o computer, qualsiasi articolo che si trovi nella condizione di essere riutilizzato. L'obiettivo dei centri di riuso è la riduzione dei rifiuti tramite il loro riutilizzo, che influisce positivamente sulla riduzione dei volumi di materiali smaltiti nelle discarica o nei centri di raccolta”.

(nella foto l'Emporio del Riuso di San Severino)


da Comunicamonti
Comunicazione e formazione





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-12-2015 alle 15:19 sul giornale del 29 dicembre 2015 - 1473 letture

In questo articolo si parla di attualità, castelraimondo, riuso, comunicamonti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ar26





logoEV
logoEV