Salviamo il punto nascita di San Severino: ecco dove firmare la petizione del comitato

4' di lettura 08/01/2016 - Sta circolando da giorni in rete ed in vari esercizi commerciali e pubblici dell'entroterra, l'invito a firmare la petizione del comitato di sostegno popolare alla salvaguardia dell'ospedale di San Severino.

La raccolta firme naturalmente serve per la difesa del "punto nascite" dell'Ospedale "Bartolomeo Eustachio" di San Severino Marche.

"Se ritieni che il reparto di ostetricia e ginecologia rappresenti un'eccellenza per tutto I'entroterra maceratese da salvaguardare contro il tentativo di chiusura manifestato in modo intransigente dalla Giunta della Regione Marche con le determine n. 913 e 916 del 24 dicembie Z0lS, sottoscrivi tale atto per contestare un provvedimento ingiusto e lesivo dei diritti delle madri e dei nascituri" si legge all'interno del documento. 

In tanti hanno già aderito all'invito: basta infatti recarsi all'interno del gruppo Facebook "Sostegno popolare alla salvaguardia dell'Ospedale di San Severino Marche" ed accedere alla sezione "File". Lì si trova il documento in PDF scaricabile e pronto per essere firmato. Chi è intenzionato a firmare o far firmare e si trova in paesi lontani può, una volta compilato il documento, inviarlo per posta raccomandata all'Ufficio del Tribunale del Malato (indirizzo: Ospedale B. Eustachio, 62067 - San Severino Marche) entro il 30 gennaio (altrimenti aperto, per chi si reca di persona, il martedì mattina dalle 10 alle 12 ed il giovedì pomeriggio dalle 15 e 30 alle 18 e 30) .

Proprio sabato 30 gennaio, alle ore 9, terminerà la raccolta. Il foglio può essere firmato da qualsiasi persona maggiorenne; è sufficiente scrivere nome cognome e paese (tutti e tre in stampatello) e firma. Non occorre specificare il numero di un documento di identità. 

Questo l'elenco, suddiviso per città, di alcune delle attività dell'entroterra presso le quali è possibile trovare il documento da firmare: 
- San Severino Marche: Ciclosi, Linea Germani, Europoste, Tabaccheria Settempeda, Cerco&Trovo, Color Parati, Giovanna Bonifazi, Farmacia Lorenzetti, BJ Parrucchieria, Tuttintimo, L'Ufficio;
- Matelica: Bar dell'Oasi, La Casa del Colore, Profumeria Roxi, Tabaccheria Boldrini, Caffetteria La Caramella, Bar Mingo , Dolce Sogno, Ambulatorio Pediatrico Ruggeri, Alimentari Gubinelli Giuseppina;
- Cingoli: Il Bottegone, Agenzia Viaggi Coaci, Eurospin, Upim, Mosconi, Nucleo, Merceria Hilda, Idee Preziose, Tabaccheria di Anzio, Bar dei Tigli, Pizzeria Fuori Porta, Studio Sotografico Fotosintesi, Ferramenta L'incudine, Pasta Fresca Gabrielli, Macelleria Lauro e Maria, Farmacia Gioacchini, Caffè del Duomo, Pizzeria Del Vicolo, Il Cortile, Pizzeria dell'Orologio, L'Angolo Fiorito, Renato Sport, Ciocche Mosse, Macelleria Giuseppina, Lavanderia 2002, Licio sport; 
- Esanatoglia: tutti i bar;
- Castelraimondo: Pasta all'Uovo Patrizia Fattori, Salone Image, Parrucchieria Ghibli's;
- Camerino: Bar Forever, Bar La Siesta;
- Montecavallo: Comune di Montecavallo,
- Visso: Farmacia La Chiesa;
- Camporotondo di Fiastrone: Farmacia Scalzini Moira, Comune di Camporotondo di Fiastrone;
- Caldarola: Pizza in Piazza, Caffè Manzoni;
- Cessapalombo: Bar La Bottega;
- Sarnano: Macelleria Faricelli, Farmacia Ippoliti, Il Dono della Natura;
- Selvalagli: Centro Kiriku, Bar Voglia di Caffè;
- Gagliole: Comune di Gagliole;
- Polverina: Bar Da Francesco e Antonella; 
- Pieve Torina: Tabaccheria Ciuffetti Giancarlo;
- Pievebovigliana: Bar Varnelli, Comune di Pievebovigliana;
- Muccia: Salumificio Bartolazzi (loc. Maddalena);
- Ussita: Ristorante Da Fabrì;
- Bolognola: Comune di Bolognola; 
- Acquacanina: Comune di Acquacanina;
- Recanati: Eni Cafè;
- Passo di Treia: Bar Roma, Palestra Idylle;
- Treia: Segreto degli Dei, Centro Tim; 
- Belforte del Chienti: Roxy Bar;
- Serravalle di Chienti: Minimarket Capeccia, Farmacia Gala Teresa;
- Tolentino: Matteo's Bar, Bar Pistacchi, Cartoleria Sara Filelfo, Palestra Flexus, La Coccinella, Bar Cremisi;
- Frontale di Apiro: Bar del palazzetto dello sport;
- Comunanza: Abbigliamento bimbi Sarò Grande, Farmacia Strada.

Anche l'Associazione tutela diabetici di Camerino è a sostegno della difesa del punto nascita di San Severino Marche, con la raccolta firme nei tre presidi ospedalieri di Camerino, San Severino Marche e Matelica nelle sale di attesa degli ambulatori del Centro diabetologico.
(chiunque avesse da segnalare un'altra attività da aggiungere all'elenco può farlo commentando questo articolo o inviando un messaggio alla nostra pagina Facebook "Vivere Camerino / Matelica / San Severino")






Questo è un articolo pubblicato il 08-01-2016 alle 15:52 sul giornale del 09 gennaio 2016 - 3107 letture

In questo articolo si parla di attualità, matelica, san severino marche, petizione, punti nascita, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/asjh





logoEV
logoEV