Matelica: arrestato 23enne per spaccio, nei guai anche un altro giovane

Arresto Carabinieri 1' di lettura 11/01/2016 - Spacciava per pagarsi affitto e bollette. Quella che era solo una piccola attività è diventato, nel giro di poco tempo, un vero e proprio lavoro fuori legge che gli consentiva di mettere da parte più di 3mila euro al mese.

A mettergli i bastoni fra le ruote ci hanno pensato però i carabinieri, che dopo giorni di appostamenti, hanno deciso di fare irruzione nel suo appartamento di via Nuzi. All'interno della casa i militari hanno facilmente rinvenuto 200 grammi di marijuana contenuta in barattoli e 10 grammi di hashish confezionato e pronto per la vendita. Oltre alla droga, sono stati sequestrati anche dei bilancini di precisione.

Insieme al 23enne, C.C. di Termoli, all'interno dell'appartamento è stato beccato anche L.M., 20enne di Matelica. Anche lui era in possesso di hashish. Il molisano è ora ai domiciliari, in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto. Il matelicese invece è stato denunciato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.






Questo è un articolo pubblicato il 11-01-2016 alle 11:45 sul giornale del 12 gennaio 2016 - 2125 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, matelica, spaccio, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/asnw





logoEV
logoEV