Raffiche di vento: danni e disagi in tutto l'entroterra. Matelica tra le città più colpite (foto)

1' di lettura 11/01/2016 - Forti raffiche di vento stanno investendo l'entroterra maceratese nelle ultime ore.

Con l'intensità in forte aumento, si registrano già i primi danni. A Matelica rami, cassonetti e sporcizia di ogni genere la fanno da padrone nella maggior parte delle strade cittadine. In alcuni casi sono cadute anche pesanti bacheche pubblicitarie; una di queste, situata nel parcheggio dello stadio di loc. Boschetto, cadendo ha provocato un forte boato che ha spaventato i residenti della zona (nella foto). Da segnalare anche il ribaltamento di un camioncino pubblicitario posteggiato nei pressi del centro direzionale di via Grifoni e i danni a diverse vetture a causa sempre del forte vento.

Sempre in direzione Castelraimondo infine, problemi sulla strada Provinciale 256 a causa della caduta di un albero. Disagi pure nel resto dell'entroterra, con altre piante cadute a Caldarola, San Severino, Pioraco, Gagliole e Camerino. Decine le chiamate ai vigili del fuoco; in particolare, di nuovo a Matelica, sono stati riscontrati dei danni al tetto di un edificio situato al termine di viale Martiri della Libertà. A Sarnano invece una zona è rimasta senza elettricità per tutto il pomeriggio.

Nelle prossime ore è addirittura previsto un aumento della velocità del vento: secondo vari bollettini meteo si toccheranno infatti punte di oltre 65 km/h, con un netto calo delle temperature già a partire dalla giornata di martedì (12 dicembre).

(nelle foto sotto alcune zone della città di Matelica colpite dal vento, clicca sulle immagini per ingrandire)








Questo è un articolo pubblicato il 11-01-2016 alle 15:20 sul giornale del 12 gennaio 2016 - 3654 letture

In questo articolo si parla di cronaca, matelica, vento, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/asnV