A Matelica un ex allievo (oggi amico) di Papa Bergoglio

1' di lettura 21/01/2016 - Occasione quanto mai ghiotta, quella offerta ai matelicesi martedì prossimo, 26 gennaio. Alle 18:30, nella Sala Boldrini di Palazzo Ottoni ci sarà la presentazione del libro di Jorge Milia “Maestro Francesco”, edito da Mondadori, organizzato dal settimanale “L’Azione” con il Comune di Matelica.

Jorge Milia è un importante ed influente giornalista e scrittore dell’Argentina di oggi. Dirige il “Castellanos”, storico ed importante quotidiano con sede a Salta, nel Nord Ovest del Paese. Ma soprattutto, Jorge Milia è uno che dà del “tu” a Papa Francesco!

Ha scritto due libri che sono stati tradotti e pubblicati in Italia, che si riferiscono proprio a Jorge Mario Bergoglio. Perché del Papa il suo omonimo Jorge è stato allievo ed è tuttora amico. Ma la storia, piena di aneddoti gustosi e a volte sorprendenti (per quanto ci si possa sorprendere ancora di una figura come quella di papa Francesco), lasciamola raccontare a questa figura importante, che è qui nelle Marche come studente di Edulingua, importante scuola di italiano per stranieri di San Severino.

Sarà l’occasione per parlare un po’ della personalità di questo straordinario personaggio, raccontato da chi lo ha conosciuto quando ancora non era conosciuto, e che ci racconta che già faceva presagire, da insegnante di letteratura entusiasta, ma inesperto, in un collegio dei Gesuiti in quel Paese “quasi alla fine del mondo”, quella vena di lucida e lungimirante follia che non ha mai smesso di accompagnarlo, in ogni sua fase e in ogni suo ruolo. E sarà una preziosa e irripetibile occasione per carpire qualche aneddoto e, perché no, qualche domanda su un Bergoglio ancora poco conosciuto.






Questo è un articolo pubblicato il 21-01-2016 alle 17:36 sul giornale del 22 gennaio 2016 - 707 letture

In questo articolo si parla di cultura, matelica, papa, bergoglio, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/asLu





logoEV
logoEV