Calcio, il ds del Muccia si sfoga: "Forse ritireremo la squadra dal campionato di Promozione"

1' di lettura 25/01/2016 - “E’ un momento difficile e lo sappiamo, ma siamo anche stanchi di subìre un trattamento non rispettoso da parte della classe arbitrale. In settimana ci rivolgeremo agli organi competenti e stiamo valutando se ritirare la squadra dal campionato di Promozione”.

E’ il direttore sportivo del Muccia, Marco Moriconi (nella foto) a sbottare dopo le ultime partite del torneo. Pesano le tre sconfitte nelle ultime quattro gare che sono arrivate anche a causa di decisioni arbitrali errate: “L’ultima col Montottone è stata troppo – commenta – L’espulsione di Sciapichetti è stata assurda e ci penalizza ulteriormente per il prossimo incontro, siamo stanchi. Dispiace dover fare i conti con un inizio di girone di ritorno un po’ difficile per noi in cui abbiamo affrontato delle partite con tante assenze. I risultati con Montecosaro e Montefano, infatti, seppur pesanti siamo consapevoli che sono arrivati senza sei titolari perché eravamo senza Lamantia, Favale, Sciapichetti, Carradori, Zaccagnini, uomini fondamentali nella nostra squadra. E’ ovvio che chi è sceso in campo ha dato il massimo, ma hanno giocato tanti giovani”.

Il direttore sportivo del Muccia poi puntualizza: “Il nostro obiettivo è e resta la salvezza. Penso che abbiamo fatto un girone d’andata straordinario, ma non vogliamo pagare per colpe che non abbiamo. Portare avanti una squadra non è facile in questo momento e se continueremo a vedere un atteggiamento del genere nei nostri confronti, stiamo valutando di prendere decisioni drastiche” conclude Moriconi.


   

di Sara Santacchi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-01-2016 alle 18:03 sul giornale del 26 gennaio 2016 - 950 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, muccia, promozione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/asTF





logoEV
logoEV