Spacciava hashish a sessant'anni: arrestato a San Severino

Carabinieri 1' di lettura 26/01/2016 - Scende dall'autobus a San Severino, sale su una macchina per vendere 100 grammi di hashish e viene arrestato dai carabinieri.

Si tratta di un sessantenne, A. M. disoccupato, ora agli arresti domiciliari in attesa del processo. Con sè aveva circa un etto di sostanza stupefacente, pronta per essere ceduta ad un altro uomo, un dipendente pubblico del posto, fermato anche lui dai militari.

Il 60enne era arrivato alla stazione di San Severino tramite il pullman di linea proveniente da Macerata ed una volta lì è salito su una macchina per cedere l'hashish ad un suo concittadino settempedano che lo stava aspettando. Alla vista dei carabinieri, intervenuti prontamente, non ha opposto resistenza e rassegnato ha consegnato subito i 100 grammi.






Questo è un articolo pubblicato il 26-01-2016 alle 11:17 sul giornale del 27 gennaio 2016 - 1886 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, carabinieri, san severino marche, spaccio, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/asVt





logoEV
logoEV