Matelica: fanno esplodere il bancomat, ma scappano a mani vuote (foto)

1' di lettura 27/01/2016 - Hanno agito sfruttando le ore di buio ed apparente calma della notte tra martedì e mercoledì (27 gennaio). Nonostante i vari tentativi però, i malviventi sono stati costretti alla fuga a mani vuote.

Dopo aver fatto esplodere il bancomat con il gas infatti i furfanti, non riuscendo a forzare la cassa contenente il denaro, sono entrati direttamente nei locali della filiale Unicredit di fine Corso Vittorio Emanuele. Il rumore e l'aver bloccato la strada però, li hanno spaventati ed in pochi minuti si sono dileguati.

Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri che si sono immediatamente attivati per le ricerche in tutta la zona. Dei ladri però nessuna traccia. La stessa banca in passato era già stata protagonista di un colpo analogo a questo: nel 2014 infatti era stato fatto saltare lo sportello con le medesime modalità ed anche all'epoca i responsabili furono costretti a scappare senza bottino (leggi).

(sotto le foto dello sportello distrutto, clicca sulle immagini per ingrandire)








Questo è un articolo pubblicato il 27-01-2016 alle 11:14 sul giornale del 28 gennaio 2016 - 1704 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ladri, matelica, bancomat, Riccardo Antonelli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/asXZ





logoEV
logoEV